Dall'Europa orientale all'Asia orientale
Vicini pericolosi
Il peso della storia
Una lotta impari
Rafforzamento dell'esercito
L'equilibrismo di Xi Jinping
La resistenza ucraina
Un ammonimento
Inarrestabile
Un punto di contesa nelle relazioni USA-Cina
Giocando con il fuoco
La questione taiwanese
Alta tensione Cina-Taiwan
Verso la guerra fredda
Un compito storico per la Cina
La risposta di Taiwan
Due Cine
Una storia controversa
Riconoscimento dell'ONU
La posizione degli Stati Uniti
Relazioni non ufficiali
23 milioni di abitanti vivono nell'incertezza
Difficili rapporti con l'Organizzazione Mondiale della Sanità
Previsioni funeste
Una guerra di Crimea in Asia?
Biden promette di difendere Taiwan
Più male che bene
Il futuro di Taiwan
Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(1/28)
Dall'Europa orientale all'Asia orientale

L'invasione russa dell'Ucraina ha cambiato il panorama diplomatico a livello globale. Una delle questioni più scottanti è se la guerra inciderà sul delicato equilibrio tra la Cina e Taiwan.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(2/28)
Vicini pericolosi

Secondo un articolo del 18 marzo 2022 pubblicato dalla rivista TIME, la popolazione taiwanese sta seguendo da vicino la crisi in Ucraina. Sebbene la differenza tra i due Paesi sia enorme, il timore di essere conquistati da un vicino molto più grande e autoritario è la stessa.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(3/28)
Il peso della storia

In un articolo del 1 marzo 2022, il New York Times sottolinea che al centro di entrambi i conflitti ci sono rivendicazioni storiche. Le complicate relazioni tra Taiwan e la Cina e tra l'Ucraina e la Russia hanno radici lontane nel tempo e si trascinano nel presente.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(4/28)
Una lotta impari

Stando ai dati della rivista TIME, l'esercito di Taiwan è composto da 169.000 unità in servizio attivo, un numero insignificante rispetto ai 2.000.000 di soldati della Repubblica Popolare Cinese.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(5/28)
Rafforzamento dell'esercito

Il governo taiwanese, tra le altre cose, sta prendendo in considerazione la possibilità di estendere il servizio militare obbligatorio, attualmente fissato a quattro mesi, e di concentrarsi sull'addestramento dei civili.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(6/28)
L'equilibrismo di Xi Jinping

Xi Jinping finora ha cercato di prendere le distanze da quello che sta succedendo in Ucraina, niente a che vedere con la vicinanza a Vladimir Putin mostrata in passato. Il leader cinese ha definito il presidente russo "il suo migliore amico" nel giugno 2019, come riferisce la BBC.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(7/28)
La resistenza ucraina

"L'invasione russa ha anche dimostrato come leader apparentemente modesti possano essere all'altezza della situazione e mobilitare una società con una potenza di fuoco inferiore per resistere a un'invasione", scrive David Zweig, professore emerito dell'Università di Hong Kong, in un articolo del 14 marzo per Politico.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(8/28)
Un ammonimento

"Per il presidente cinese, la guerra in Europa rappresenta un ammonimento", conclude Zweig.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(9/28)
Inarrestabile

Altre persone sono meno ottimiste al riguardo. Il giocatore di scacchi russo e attivista per i diritti umani Garry Kasparov lo ha espresso apertamente in un'intervista per India Today a fine febbraio 2022: "Se Putin dovesse avere la meglio, Taiwan sarà la prossima".

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(10/28)
Un punto di contesa nelle relazioni USA-Cina

Un colloquio online tra Joe Biden e Xi Jinping avvenuto alla fine del 2021 ha evidenziato che Taiwan rimane un punto di contesa tra gli Stati Uniti e la Cina. Il timore che possa scoppiare una guerra tra le due superpotenze a causa di una piccola isola non sembra inverosimile.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(11/28)
Giocando con il fuoco

La Cina sostiene che Taiwan fa parte del suo territorio. Xi Jinping non ha avuto remore ad avvertire Joe Biden che stava "giocando con il fuoco".

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(12/28)
La questione taiwanese

Taiwan è un'isola situata a 130 km dalla Cina continentale. Nonostante le sue ridotte dimensioni, questo luogo rappresenta un tema controverso nelle relazioni USA-Cina. Qualcuno ritiene addirittura che potrebbe causare una guerra tra i due Paesi.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(13/28)
Alta tensione Cina-Taiwan

Secondo la BBC, le tensioni tra Pechino e Taipei sono "le peggiori da 40 anni".

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(14/28)
Verso la guerra fredda

Nel 2020 il governo taiwanese ha siglato un accordo da oltre 2,3 miliardi di dollari con gli Stati Uniti in materia di difesa. Pochi mesi dopo, la Cina ha fatto volare dozzine di caccia vicino allo spazio aereo dell'isola.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(15/28)
Un compito storico per la Cina

A ottobre 2021 il presidente cinese Xi Jinping ha dichiarato che la riunificazione della Repubblica Popolare Cinese con l'isola di Taiwan era un "compito storico" che doveva essere portato a termine.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(16/28)
La risposta di Taiwan

La presidente Tsai Ing-wen ha risposto che il governo di Taiwan non si piegherà alle pressioni. «Più risultati otteniamo, maggiore è la pressione che riceviamo dalla Cina», ha dichiarato.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(17/28)
Due Cine

Il governo di Pechino e quello di Taipei si proclamano entrambi la Cina "legittima". La Repubblica Popolare Cinese considera Taiwan una provincia separatista. Da parte sua, il governo dell'isola sostiene la politica secondo cui il governo di Pechino è "un usurpatore" e utilizza ufficialmente il nome di "Repubblica di Cina".

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(18/28)
Una storia controversa

Taiwan è stata per molto tempo una colonia occupata da diverse potenze asiatiche ed europee. Durante la guerra civile cinese, alla fine degli anni '40, il governo nazionalista si ritirò sull'isola. Mao Zedong vinse la guerra e stabilì un governo comunista a Pechino.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(19/28)
Riconoscimento dell'ONU

La diplomazia intorno alla Cina e Taiwan tende a essere una questione molto delicata ed è cambiata nel tempo. Nel 1971 l'ONU ha approvato il riconoscimento della Repubblica Popolare come unico governo legittimo della Cina, ritirando il riconoscimento di Taiwan. La maggior parte dei Paesi non riconosce la nazione insulare come Paese, sebbene molti mantengano una sorta di contatto diplomatico con il governo taiwanese.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(20/28)
La posizione degli Stati Uniti

Il governo degli Stati Uniti, ad esempio, mantiene una politica di "ambiguità strategica". Da un lato riconosce la Repubblica Popolare Cinese come legittima rispetto a quella di Taipei e intrattiene regolarmente relazioni diplomatiche con Pechino.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(21/28)
Relazioni non ufficiali

Dall'altro lato, gli Stati Uniti mantengono anche un contatto diplomatico non ufficiale con il governo taiwanese e aiutano l'isola in materia di difesa e non solo, cosa non gradita dalla Cina continentale.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(22/28)
23 milioni di abitanti vivono nell'incertezza

Taiwan è una democrazia moderna con un'economia dinamica e orientata alla tecnologia. Tuttavia, l'ambiguità diplomatica circa il suo status di nazione condiziona la vita dei suoi 23 milioni di abitanti.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(23/28)
Difficili rapporti con l'Organizzazione Mondiale della Sanità

Per esempio, l'Organizzazione Mondiale della Sanità non può rapportarsi direttamente con il governo di Taiwan per quanto riguarda la gestione della crisi del COVID-19. Nella foto, Tedros Adhanom, direttore generale dell'OMS.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(24/28)
Previsioni funeste

Il ministro della Difesa di Taiwan ha previsto che la Cina potrebbe tentare di invadere il territorio taiwanese entro i prossimi dieci anni, secondo le dichiarazioni riportate dalla CNN.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(25/28)
Una guerra di Crimea in Asia?

Alcuni esperti ipotizzano che tale invasione si svolgerebbe in modo simile all'annessione della Crimea da parte della Russia del 2014.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(26/28)
Biden promette di difendere Taiwan

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato nell'ottobre 2021 che il suo governo proteggerà Taiwan in caso di attacco dalla Cina.

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(27/28)
Più male che bene

Tuttavia, la Cina e gli Stati Uniti sono due delle più grandi economie del mondo, correlate in molti modi. Un articolo di Forbes sul possibile conflitto sottolinea che una guerra totale farebbe più male che bene alla Cina. Taiwan vale davvero il rischio?

Taiwan come l'Ucraina? Sguardi puntati sulla Cina
(28/28)
Il futuro di Taiwan

Il futuro di Taiwan e le sue relazioni con la Cina continentale sono incerti. Si può solo sperare che questa situazione si risolva senza un conflitto globale e con il miglior risultato possibile per il popolo taiwanese.

Más para ti