Tra Oriente e Occidente
Davide e Golia
Una lezione di storia
Gli oceani sorgono, gli imperi cadono
La guerra civile finlandese
Pace e indipendenza
Una nazione di tre milioni
La grande Depressione
Inizia una nuova guerra
Campo di battaglia Europa
Patto Ribbentrop-Molotov
Il bombardamento di Mainila
Operazione sotto falsa bandiera?
Invasione
Vantaggio in casa
Tattiche di guerriglia
Truppe di sci
La Morte Bianca
La pace a un costo
Che cos'è il russo per
La forma della guerra
Operazione Barbarossa
Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(1/22)
Tra Oriente e Occidente

La tensione è aumentata in Europa dall'invasione russa dell'Ucraina nel febbraio 2022. Finlandia e Svezia, paesi nordici che tradizionalmente hanno mantenuto un equilibrio neutrale tra est e ovest, si sono ora avvicinati alla NATO.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(2/22)
Davide e Golia

Sembrerebbe la lotta contro un Titano, ma è importante ricordare che una volta la piccola nazione nordica riuscì a sconfiggere uno dei più grandi eserciti del mondo.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(3/22)
Una lezione di storia

Prima di tutto, un po' di contesto storico. Per diversi secoli, il paese che oggi conosciamo come Finlandia è stato sotto il dominio svedese. La situazione cambiò nel 1809 quando l'Impero russo annesse il territorio come Granducato di Finlandia.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(4/22)
Gli oceani sorgono, gli imperi cadono

Ciò durò fino alla rivoluzione russa nel 1917. Il vecchio dominio imperiale crollò, lasciando il posto all'istituzione della Repubblica di Finlandia il 6 dicembre 1917.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(5/22)
La guerra civile finlandese

La pace, però, non è arrivata con l'indipendenza. In Finlandia scoppiò una guerra civile tra il nuovo governo, sostenuto dall'Impero tedesco, e ribelli sostenuti dall'Unione Sovietica.

Nella foto: cittadini finlandesi durante la proclamazione dell'indipendenza a Helsinki.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(6/22)
Pace e indipendenza

Qualcosa di simile accadde in Ucraina in quel periodo. Tuttavia, a differenza dell'Ucraina, il governo indipendente uscì vittorioso dalle truppe bolsceviche nel 1918.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(7/22)
Una nazione di tre milioni

A quel tempo, la Finlandia era una nazione prevalentemente agricola di circa tre milioni di persone che esportava principalmente in Germania e nel Regno Unito.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(8/22)
La grande Depressione

Tuttavia, il resto d'Europa stava affrontando le conseguenze della prima guerra mondiale. La Grande Depressione del 1929 non aiutò la questione.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(9/22)
Inizia una nuova guerra

Movimenti fascisti con finalità espansionistiche sorsero in Italia e Germania e in meno di 20 anni dopo un armistizio, la guerra stava nuovamente decimando il continente.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(10/22)
Campo di battaglia Europa

Mentre la Germania nazista invase Austria, Francia, Cecoslovacchia e Polonia occidentale, l'Unione Sovietica si mobilitò per occupare la Polonia orientale e la Finlandia.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(11/22)
Patto Ribbentrop-Molotov

I rispettivi ministri degli Esteri di Hitler e Stalin avevano firmato un patto di non aggressione nell'agosto 1939, assicurando che né la Germania nazista né l'Unione Sovietica si sarebbero intralciate a vicenda e avrebbero virtualmente diviso la Polonia e il Baltico.

Nella foto: il ministro degli Esteri sovietico Viacheslav Mólotov e il suo omologo tedesco Joachim von Ribbentrop nel 1939.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(12/22)
Il bombardamento di Mainila

Il 26 novembre 1939, le truppe sovietiche vicino al villaggio sovietico di Mainila furono attaccate da un gruppo sconosciuto che si diceva fosse artiglieria finlandese. Il governo sovietico ha affermato che si trattava di una provocazione e l'ha usata come scusa per giustificare un'invasione completa.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(13/22)
Operazione sotto falsa bandiera?

Nonostante le affermazioni nel corso degli anni, quell'incidente è stato un'operazione sotto falsa bandiera condotta dall'Armata Rossa, comprese le dichiarazioni fatte negli anni '90 dall'ex leader russo Boris Eltsin. Il governo di Vladimir Putin sostiene che l'incidente era totale responsabilità della Finlandia.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(14/22)
Invasione

La vittoria sovietica sulla Finlandia e la possibile annessione dell'intero paese all'URSS erano attese entro poche settimane. Mezzo milione di soldati dell'Armata Rossa furono inviati nel minuscolo e sottopopolato paese nordico. Tuttavia, le cose non sono state così facili dall'inizio.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(15/22)
Vantaggio in casa

Nonostante fossero in inferiorità numerica e senza armi, i finlandesi avevano un vantaggio superiore su un fronte: conoscevano il territorio molto meglio dei loro invasori.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(16/22)
Tattiche di guerriglia

Sotto la guida del maresciallo Carl Gustaf Mannerheim (nella foto, a sinistra), i finlandesi si impegnarono in tattiche di guerriglia mentre i soldati sovietici erano impantanati da terreno difficile, fitte foreste e inverni rigidi.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(17/22)
Truppe di sci

Si dice che le truppe di sci finlandesi abbiano effettuato attacchi mordi e fuggi contro unità sovietiche isolate, che si distinguevano facilmente nel paesaggio coperto d'inverno.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(18/22)
La Morte Bianca

Si dice che un cecchino finlandese, un contadino di nome Simo Häyhä, abbia ucciso oltre 500 soldati dell'Armata Rossa. Si è guadagnato il soprannome di "La morte bianca".

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(19/22)
La pace a un costo

Alla fine, la Finlandia firmò un trattato di pace con l'Unione Sovietica nel febbraio 1940, cedendo l'11% del proprio territorio.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(20/22)
Che cos'è il russo per "pirrico"?

Tuttavia, questo è stato solo dopo un'enorme perdita per l'Armata Rossa. Un pezzo sul sito web di History Channel riporta che le forze sovietiche hanno avuto oltre 300.000 vittime a circa 65.000 finlandesi.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(21/22)
La forma della guerra

L'Unione Sovietica ha subito ripercussioni anche a livello internazionale, venendo espulsa dalla Società delle Nazioni a causa dell'invasione della Finlandia. Tuttavia, Stalin si sarebbe dimostrato un utile alleato nella nuova guerra mondiale che stava iniziando a prendere forma.

Intrattenimento
La guerra d'inverno, ovvero quando la Finlandia umiliò la Russia
(22/22)
Operazione Barbarossa

Alcuni sostengono addirittura che l'imbarazzante prestazione dell'Armata Rossa in Finlandia abbia portato Hitler a pensare di poter dichiarare guerra all'Unione Sovietica senza troppi problemi. La Germania nazista invase l'Unione Sovietica nel giugno 1941 e alla fine si sarebbe rivelata la sua rovina.

Más para ti