Gli aeroporti del mondo e il caos dovuto al boom dei viaggi dopo la pandemia

Caos negli aeroporti di tutto il mondo
Alcuni aeroporti sono in difficoltà
Lunghe attese
Carenza di personale
Nessuna soluzione rapida
Non è solo un problema irlandese
Aeroporto di Manchester
Adottare misure per risolvere il problema
Anche Gatwick funziona male
Passeggeri furiosi
Aeroporto di Schiphol
Soluzioni esemplari
Altre buone notizie
Problemi (pochi) a Madrid
E il resto del mondo?
Problemi in Canada
Stanno cercando di risolverlo
Cosa ha causato questo caos improvviso?
Il 2021 è stato un buon anno per il turismo
Alcuni paesi stanno facendo meglio di altri
Un futuro più luminoso?
Caos negli aeroporti di tutto il mondo

Gli aeroporti di tutto il mondo stanno vivendo un affollamento estremo, ritardi e enormi code di viaggiatori a causa dell'improvviso e elevato aumento del traffico aereo dopo che le restrizioni dovute alla pandemia sono state revocate nella maggior parte dei paesi.

Alcuni aeroporti sono in difficoltà

Questo aumento del numero di turisti ha causato alcuni problemi agli aeroporti di tutto il mondo. L'aeroporto di Dublino, in particolare, ha fatto notizia a livello internazionale a causa dei ritardi e del caos generato dal passaggio di un numero più alto di viaggiatori  per i due terminal di Dublino.

Lunghe attese

All'aeroporto di Dublino (nella foto) le persone arrivano la mattina presto per evitare di perdere il volo pomeridiano! All'inizio di giugno, sono state 1.000 le persone che hanno perso il volo, secondo le stime dei media locali.

Carenza di personale

A causa della pandemia, circa un migliaio di dipendenti dell'aeroporto di Dublino hanno accettato il licenziamento volontario. Ora che è tornata la normale attività, la mancanza di lavoratori aeroportuali si nota.

Nessuna soluzione rapida

I rappresentanti dell'aeroporto insistono sul fatto che la situazione stia migliorando, ma gli addetti ai lavori ritengono che ci vorranno diversi mesi prima che l'aeroporto torni alla normalità.

Non è solo un problema irlandese

Questa sfortunata situazione non sta accadendo solo in Irlanda. Anche il Regno Unito, l'Europa continentale e altri luoghi del mondo sono alle prese con un maggiore afflusso di passeggeri.

Aeroporto di Manchester

Manchester è sempre stata famosa per le sue leggende del calcio e della musica, ma ora è il suo aeroporto a fare notizia... e per motivi che non sono certo da festeggiare! Parliamo di ritardi, di cancellazioni e, soprattutto, della frustrazione dei passeggeri.

Adottare misure per risolvere il problema

La causa principale è la stessa di Dublino, ma l'aeroporto di Manchester ha assunto 800 nuovi dipendenti, 340 stanno già lavorando e il resto si trova o in formazione o nella fase del controllo dei precedenti. La situazione dovrebbe lentamente migliorare.

Anche Gatwick funziona male

Anche all'aeroporto londinese di Gatwick si sono verificati seri problemi e disagi per i passeggeri. Viaggiare di nuovo è diventato un incubo.

Passeggeri furiosi

I passeggeri si sono lamentati della mancanza di preavviso sulle cancellazioni e, in un noto caso, un aereo è partito da Gatwick, diretto a Firenze, senza un solo passeggero a bordo.

Aeroporto di Schiphol

Centinaia di ritardi e cancellazioni all'aeroporto di Amsterdam sono stati aggravati dalla minaccia del maltempo e dal fine settimana festivo. Sperando di salvare alcune rotte e alleggerire il carico di passeggeri a Schiphol, sabato 5 giugno KLM ha preso la drastica decisione di portare gli aerei vuoti all'aeroporto e provare a riempirli in qualsiasi modo.

Soluzioni esemplari

Il personale di KLM si è guadagnato elogi per aver distribuito coperte e cuscini ai passeggeri bloccati, mentre le persone sui social hanno condiviso suggerimenti sui posti migliori dove dormire in aeroporto. Un utente di Instagram ha affermato che il mini-museo dell'aeroporto, ricco di opere del Rijksmuseum, era il posto migliore per dormire bene la notte.

Altre buone notizie

A lungo termine, la situazione ad Amsterdam dovrebbe migliorare. Il previsto sciopero estivo del personale aeroportuale è stato ora annullato. L'aeroporto ha accettato di aumentare i salari.

Problemi (pochi) a Madrid

A Madrid ci sono stati problemi specifici sui voli internazionali. In questo caso, il motivo è stata la mancanza di agenti di polizia per controllare i passaporti nei viaggi internazionali. Tuttavia, in generale, gli aeroporti spagnoli si sono adattati perfettamente alla nuova normalità e funzionano senza problemi.

E il resto del mondo?

Il problema dei voli in ritardo e cancellati sembra particolarmente pronunciato in Europa, ma ha colpito altri aeroporti nel mondo. Il New York Times ha persino commentato che il "caos" è il prezzo che dobbiamo pagare per poter viaggiare di nuovo.

Problemi in Canada

Il ministro dei trasporti canadese Omar Alghabra ha riassunto i problemi negli aeroporti canadesi dicendo: "Quello che stiamo vedendo è un aumento significativo della domanda e l'offerta sta recuperando terreno". Questo riguarda tutto: in aeroporto mancano i lavoratori, ma anche i tassisti.

Stanno cercando di risolverlo

Per alleviare la situazione, il governo canadese si è impegnato ad accelerare la formazione del nuovo personale, eliminare alcuni test COVID e in generale ridurre le pratiche burocratiche per i passeggeri.

Cosa ha causato questo caos improvviso?

I viaggi sono aumentati notevolmente poiché le restrizioni COVID hanno iniziato ad essere meno rigide. Molte persone stanno facendo le valigie e prenotando biglietti per luoghi lontani. Dopo periodi di lockdown e quarantena, una vacanza sembra il modo perfetto per celebrare un ritorno a qualcosa di vicino alla normalità.

Il 2021 è stato un buon anno per il turismo

Secondo un rapporto del World Economic Forum, il turismo è cresciuto molto nel 2021 e, sebbene non abbia mai raggiunto i livelli pre-pandemia, è un segnale positivo. Questa crescita dovrebbe continuare per tutto il 2o22.

Alcuni paesi stanno facendo meglio di altri

Grecia (nella foto), Croazia e Spagna sono state alcune delle destinazioni più popolari. Si sono ripresi molto rapidamente dalla crisi della pandemia. Nel 2022 paesi come Lettonia e Ungheria stanno ancora lottando per raggiungere i livelli pre-COVID.

Un futuro più luminoso?

Si tratta, sicuramente, di un processo di riadattamento. Il mondo si è fermato per un paio d'anni e ora vuole viaggiare di nuovo. I suoi meccanismi di viaggio si sono un po' arrugginiti, ma le cose si risolveranno, ne siamo sicuri.

Más para ti