Crimini di guerra
L'uso di 'freccette' a Bucha
Freccette di metallo per annientare i civili
Uomini e donne massacrati con le fléchette
Reliquie della prima guerra mondiale
Come frecce in miniatura
Vengono lanciate 8.000 flechette alla volta
Proiettili di grande crudeltà
Un'arma proibita... solo se usata contro i civili
'Non dovrebbero mai essere usati in aree civili edificate'
Sono stati usati in Vietnam
Francia e Ucraina collaborano per documentare i crimini di guerra
Centinaia di civili uccisi
Possibile torture
Atrocità senza fine
Bucha è stato duramente colpita
Armi proibite contro i civili
Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(1/17)
Crimini di guerra

Mentre i familiari delle vittime continuano a piangere la perdita dei loro cari (come il bambino nell'immagine), investigatori e medici legali studiano sul campo, in territorio ucraino, possibili crimini di guerra commessi dalle truppe russe. Ulteriori macabri ritrovamenti sono emersi soprattutto a Bucha, località in cui ha avuto luogo un brutale massacro. Ci si riferisce, in particolare, al modo in cui sono morti molti civili.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(2/17)
L'uso di 'freccette' a Bucha

La scoperta più recente è l'uso di piccoli dardi di metallo chiamati fléchette che sono stati trovati sui corpi di civili a Bucha.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(3/17)
Freccette di metallo per annientare i civili

Secondo The Guardian, i medici legali affermano che dozzine di civili uccisi dai russi sono stati trovati con delle minuscole freccette di metallo incastonate nella testa e nel petto.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(4/17)
Uomini e donne massacrati con le fléchette

Il dottor Vladyslave Pirovskyi, un medico legale ucraino, ha dichiarato al Guardian: "Abbiamo trovato diversi oggetti molto sottili, simili a chiodi nei corpi di uomini e donne, così come in altri miei colleghi... La maggior parte di questi corpi proveniva da regione Bucha-Irpin."

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(5/17)
Reliquie della prima guerra mondiale

Il Washington Post ha riferito che le fléchette non erano state più usate tanto spesso nei combattimenti moderni: si tratterebbe, infatti, di un'arma antiuomo ampiamente utilizzata durante la prima guerra mondiale.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(6/17)
Come frecce in miniatura

Sebbene questi minuscoli proiettili che sembrano frecce in miniatura siano lunghi solo tre centimetri, sono incredibilmente dannosi.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(7/17)
Vengono lanciate 8.000 flechette alla volta

I proiettili che li contengono sono confezionati con un massimo di 8.000 flechette ed esplodono seguendo uno schema conico, a volte sparpagliandosi su un'area larga quanto tre campi da calcio.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(8/17)
Proiettili di grande crudeltà

All'impatto con un corpo umano, la flechette spesso si piega a forma di uncino e l'estremità, composta da quattro pinne, può rompersi e causare una seconda ferita.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(9/17)
Un'arma proibita... solo se usata contro i civili

Per anni i gruppi per i diritti umani hanno cercato di vietare i proiettili flechette. Tuttavia, non ci sono riusciti. Possono essere utilizzati in guerra, ma non in aree civili densamente popolate a causa dei danni indiscriminati che provocano. Farlo è considerato un crimine di guerra.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(10/17)
'Non dovrebbero mai essere usati in aree civili edificate'

Secondo Amnesty International, "le flechette sono un'arma antiuomo progettata per penetrare nella fitta vegetazione e colpire un gran numero di soldati nemici. Non dovrebbero mai essere utilizzate in aree civili edificate".

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(11/17)
Sono stati usati in Vietnam

Il Washington Post ha riferito che l'uso delle flechette ha destato l'attenzione (e preoccupazione) per la prima volta quando gli Stati Uniti le hanno usate durante la guerra del Vietnam. Da allora, l'uso dell'arma nei conflitti è stato evitato, ma non è stato proibito.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(12/17)
Francia e Ucraina collaborano per documentare i crimini di guerra

La Francia ha inviato una squadra di diciotto esperti forensi per collaborare con gli investigatori di Kiev per documentare possibili crimini di guerra commessi contro i civili durante l'occupazione di un mese della città di Bucha da parte dell'esercito russo.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(13/17)
Centinaia di civili uccisi

Quando alle forze russe è stato ordinato di ritirarsi da Bucha alla fine di marzo, sono state scoperte fosse comuni contenenti i corpi di centinaia di civili che sembravano essere stati giustiziati a sangue freddo. E non solo.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(14/17)
Possibile torture

Il dottor Pirovsky ha detto a The Guardian: "Stiamo vedendo molti corpi mutilati (sfigurati). Molti di loro avevano le mani legate dietro la schiena e colpi alla nuca".

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(15/17)
Atrocità senza fine

Le atrocità scoperte dalle autorità non sono finite qui. Pirovsky ha aggiunto: "Abbiamo trovato casi con sei o otto ferite da proiettile nella parte posteriore delle vittime. E abbiamo diversi casi di frammenti di bombe a grappolo nei corpi delle vittime".

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(16/17)
Bucha è stato duramente colpita

La città di Bucha è stata teatro di alcune delle più gravi atrocità attribuite ai soldati russi.

Internacional
Freccette metalliche per uccidere i civili: crimini di guerra in Ucraina
(17/17)
Armi proibite contro i civili

Secondo The Guardian, gli investigatori che lavorano a Bucha hanno stabilito che i russi abbiano usato munizioni a grappolo, vietate, e potenti bombe non guidate in aree densamente popolate. Entrambe le azioni sono considerate crimini di guerra.

Más para ti