Vittoria al secondo turno
Una scommessa vinta
Un comizio al Champ-de-Mars
Una Francia indipendente ed ecologica
Il presidente di tutto il popolo francese
Bloccare
Una forte astensione
Pochi voti
La distribuzione territoriale del voto
Un altro fallimento per Marine Le Pen
Il dibattito perduto
L'opposizione di estrema destra
Uno scenario politico frammentato
Il malcontento dei francesi
Un nuovo primo ministro
Verso le legislative
Molte sfide
Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(1/17)
Vittoria al secondo turno

Emmanuel Macron, presidente uscente della Repubblica francese, è stato rieletto per un secondo mandato di cinque anni domenica 24 aprile. Il leader de La République En Marche ha battuto la rivale Marine Le Pen, presidente di Rassemblement national, riportando il 58,5% dei voti.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(2/17)
Una scommessa vinta

Nonostante un contesto politico difficile, segnato dalla pandemia, prima, e dalla guerra in Ucraina, poi, Emmanuel Macron ha vinto la scommessa della sua rielezione, come François Mitterrand e Jacques Chirac prima di lui. I suoi due immediati predecessori, Nicolas Sarkozy e François Hollande, non ci erano riuscito o avevano rinunciato a presentarsi.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(3/17)
Un comizio al Champ-de-Mars

Subito dopo i risultati, il presidente rieletto si è recato con la moglie al Champ-de-Mars dove si erano radunati i suoi sostenitori. Dopo aver ringraziato i suoi sostenitori e il suo staff, ha pronunciato un discorso su una piattaforma allestita ai piedi della Torre Eiffel.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(4/17)
Una Francia indipendente ed ecologica

Il Capo dello Stato ha dichiarato di voler portare in porto il suo progetto per "una Francia più indipendente" e "un'Europa più forte". I punti forti del suo secondo mandato saranno: “continuare ad assicurare i progressi di ciascuno, liberare la creazione, innovare nel paese e fare della Francia una grande nazione ecologica”.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(5/17)
Il presidente di tutto il popolo francese

Emmanuel Macron ha anche assicurato di non essere più il candidato di un partito, ma il presidente di tutto il popolo francese, consapevole di alcune voci sul suo conto sono circolate solo per bloccare l'estrema destra. Ha dichiarato, inoltre, di aver compreso la rabbia degli elettori del Rassemblement national e di chi si è astenuto.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(6/17)
Bloccare

Come ogni volta che l'estrema destra è presente al secondo turno delle elezioni presidenziali, sono stati lanciati diversi appelli per sbarrare la strada ai suoi rappresentanti. Il fronte repubblicano ha giocato ancora una volta questa carta, ma molti elettori hanno scelto di non scegliere tra i due candidati e Emmanuel Macron ha vinto con un vantaggio di gran lunga inferiore rispetto al 2017.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(7/17)
Una forte astensione

Con un tasso di partecipazione del 72% soltanto, il livello di astensione è stato storicamente elevato per il secondo turno di elezioni presidenziali sotto la V Repubblica: è il riflesso di un malessere democratico e di una scarsa soddisfazione di molti cittadini rispetto all'offerta politica attuale.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(8/17)
Pochi voti

Se prendiamo in considerazione tutti gli elettori registrati (comprese le astensioni e i voti nulli e non validi), Emmanuel Macron è stato votato solo dal 38,5% dei cittadini, mentre il 27,3% di questi ha sostenuto Marine Le Pen.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(9/17)
La distribuzione territoriale del voto

Emmanuel Macron ha ottenuto i suoi punteggi più alti nelle grandi città, in particolare nella città metropolitana parigina, e nell'ovest del Paese. Marine Le Pen ha ottenuto le sue migliori prestazioni nelle sue roccaforti nel nord-est della Francia e sulla costa mediterranea.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(10/17)
Un altro fallimento per Marine Le Pen

Candidata per la terza volta e presente per la seconda volta al secondo turno, Marine Le Pen non è riuscita neanche in quest'occasione a conquistare l'Eliseo, nonostante il risultato storicamente alto del suo partito. Con oltre il 40% dei voti espressi, ha portato l'estrema destra a un livello mai raggiunto in Francia.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(11/17)
Il dibattito perduto

Perdendo dati nei sondaggi, Marine Le Pen aveva affrontato il suo avversario durante il tradizionale dibattito televisivo tra i due turni. Nonostante una performance più dignitosa rispetto a cinque anni fa, non è riuscita a convincere abbastanza per invertire la tendenza.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(12/17)
L'opposizione di estrema destra

Questa candidatura è stata probabilmente l'ultima per la figlia di Jean-Marie Le Pen. Già si muovono le acque per la sua successione, tanto più che le riserve di voti su questo versante politico sono diventate immense. Il candidato alla presidenza (senza successo) Éric Zemmour ha lanciato ancora una volta il suo appello per l'unione della destra contro Emmanuel Macron.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(13/17)
Uno scenario politico frammentato

L'attuale panorama politico sembra più frammentato che mai, tra una destra divisa tra il sostegno a Emmanuel Macron e la tentazione populista, e una sinistra dispersa, nonostante l'utile effetto del voto a favore di Jean Luc Mélenchon al primo turno.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(14/17)
Il malcontento dei francesi

L'alto livello dei consensi all'estrema destra e l'astensione riflettono anche un sentimento di rabbia tra i francesi, preoccupati per il loro potere d'acquisto, la loro sicurezza, ma anche per il futuro del pianeta. La nuova maggioranza dovrà indubbiamente fare i conti con i maggiori movimenti sociali, come i Gilet Gialli sotto il primo mandato di Emmanuel Macron.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(15/17)
Un nuovo primo ministro

In attesa di scoprire cosa riservino i prossimi anni, il Presidente della Repubblica dovrà nominare nelle prossime settimane un nuovo Primo Ministro, che sarà direttamente responsabile della transizione ecologica del Paese. Il segretario di Stato per gli affari europei Clément Beaune ha dichiarato alla stampa che il presidente desidera che una donna sia nominata a Matignon: sarebbe la prima in trent'anni.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(16/17)
Verso le legislative

Per poter governare, anche Emmanuel Macron avrà bisogno della maggioranza nell'Assemblea nazionale. Le elezioni legislative che si terranno nelle prossime settimane si prospettano molto incerte, tra un alto livello di astensione e forze di opposizione che vogliono vendicarsi per il risultato delle elezioni presidenziali. Nessuno può dire oggi come sarà composta la futura assemblea francese.

Internacional
Emmanuel Macron: le sfide e i progetti del neoeletto Presidente francese
(17/17)
Molte sfide

Comunque sia, molte sfide attendono la squadra al potere nei prossimi giorni, tra la pandemia che non è del tutto finita e la guerra che infuria alle porte dell'Europa. I prossimi anni dovrebbero essere dedicati anche al miglioramento della situazione economica del Paese e all'accelerazione della transizione ecologica.

Más para ti