La regina Elisabetta II e gli altri parenti illustri di Boris Johnson

Una chiamata per Lei, Sua Altezza
Una famiglia sorprendente
Stanley Johnson
Rachel Johnson
La regina Elisabetta II
Re Giorgio II
Orgoglioso di essere europeo?
Ebreo russo immigrato
Winston Churchill
David Cameron
Il nonno turco di Boris, Osman Wilfred Kemal
Ascendenza turca
Ali Kamal, il traditore turco
Uno schiavo russo
Alcuni presidenti americani
Altri presidenti americani
Sara Ali Khan
Ursula von der Leyen
Una mummia svizzera
Cosa volete di più?
Una chiamata per Lei, Sua Altezza

Secondo l'Independent, prima di rendere pubbliche le sue dimissioni, Boris Johnson ha telefonato a un membro della famiglia reale: la regina Elisabetta II in persona. Sapevi che il politico britannico è imparentato con la Royal Family? Ma le sorprese non finiscono qui... Il primo ministro uscente è parente di un incredibile elenco di personalità: da Winston Churchill a vari presidenti degli Stati Uniti; da traditori turchi a concorrenti di reality...

Una famiglia sorprendente

Boris Johnson ha rassegnato le dimissioni giovedì 7 luglio. Il primo ministro uscente della Gran Bretagna proviene da una lunga stirpe di laureati a Oxford e di antenati politici.

Stanley Johnson

Gran parte degli interessanti legami familiari di Boris deriva dall'ascendenza del padre, Stanley Johnson. Scrittore e politico, Stanley ha spiazzato tutti quando, nel 2017, ha deciso di partecipare al reality "I'm A Celebrity... Get Me Out of Here". Non se l'è cavata molto bene, però, ed è stato eliminato abbastanza presto. Non è stata una buona mossa pubblicitaria da parte del padre dell'allora primo ministro.

Rachel Johnson

Rachel Johnson, giornalista britannica, è la sorella di Boris Johnson. Non si è mai sottratta alla visibilità e nel 2018 è addirittura entrata nella casa del Grande Fratello VIP. Il pubblico, però, non ha gradito particolarmente la sua presenza ed è stata la seconda persona a essere eliminata dalla casa.

La regina Elisabetta II

Proprio così, Boris è un "royal"! E la parentela non è poi così lontana... È cugino di secondo grado della regina. Com'è possibile? La trisavola di Boris, Karoline, era la figlia illegittima del principe Paul Von Wurttemberg, figlio del re tedesco Federico di Wurttemberg, la cui moglie era la principessa reale di Gran Bretagna e Irlanda. Seguendo le linee reali si arriva alla regina sul lato "legittimo" e a Boris sull'altro.

Re Giorgio II

Ciò significa che l'ascendenza di Boris Johnson risale a Federico Luigi Hannover, figlio di re Giorgio II. Il tutto è stato rivelato nel programma della BBC "Who Do You Think You Are?" nel 2008.

Orgoglioso di essere europeo?

Boris ha ammesso che anche solo essere imparentato con il re tedesco lo rende estremamente orgoglioso, ma è particolarmente entusiasta di avere qualche ascendente reale britannico.

Ebreo russo immigrato

Il bisnonno materno di Boris Johnson era un ebreo russo immigrato negli Stati Uniti. La nonna Frances era figlia del paleografo russo-americano Elias Avery Lowe, nato in Russia nel 1879. Secondo le richieste di passaporto statunitense del 1919 e 1921, la sua famiglia si trasferì in America nel 1889 e ivi fu naturalizzata nel 1900.

Winston Churchill

Boris Johnson e Winston sono cugini lontani. La storia della famiglia viene fatta risalire a Guglielmo "il Silenzioso" van Nassau-Dillenburg, principe di Orange, nato ad Assia, Germania, nel 1533, e a sua moglie, Charlotte de Bourbon-Montpensier, principessa di Orange, stando a quanto rivela myheritage.com. Imparentati alla lontana, ma "per niente simili", secondo Nicholas Soames, che si è schierato contro l'attuale primo ministro nel 2019.

Foto (Churchill): Yousuf Karsh. Biblioteca e archivi Canada, e010751643

David Cameron

Un altro primo ministro, anch'egli discendente di Giorgio II. Sia Boris Johnson che David Cameron sono imparentati con il passato re per linee illegittime, ma nelle loro vene scorre lo stesso sangue reale. I due sono cugini alla lontana.

Il nonno turco di Boris, Osman Wilfred Kemal

Nel corso degli anni, Boris Johnson è stato accusato di razzismo; ha passato dall'essere a favore a opporsi all'UE, sostenendo la Brexit; è stato criticato per aver lanciato commenti sprezzanti e vaghi insulti nei confronti della comunità musulmana. Ma il suo nonno, apparentemente inglese doc, era nato con un nome piuttosto esotico: il certificato di nascita di Wilfred mostrava che in realtà si chiamava Osman Wilfred Kemal.

Ascendenza turca

Ciò significa che Boris Johnson ha origini turche attraverso suo padre e suo nonno. L'ex PM ha ammesso al rispetto: "È interessante notare che, per quanto britannico mi senta, sono un mix del tutto eterogeneo".

Ali Kamal, il traditore turco

Il bisnonno paterno di origini turche di Boris si chiamava Ali Kemal. Un politico la cui vita è finita in tragedia. Ali Kemal scriveva articoli d'opinione sfidando le tattiche dei nazionalisti ma, quando questi ultimi ripresero il potere dopo un altro cambio di regime, Ali venne catturato e giustiziato per tradimento. Si scoprì che le autorità avevano autorizzato il suo arresto ma non la sua uccisione, rendendola una situazione di altissimo profilo all'epoca.

Foto: Getty/Wikipedia Commons

Uno schiavo russo

Inoltre si è scoperto che la trisavola di Boris Johnson fu venduta al suo trisavolo e che fu liberata solo quando convolarono a nozze. Il politico ha dichiarato: "Sono un orgoglioso discendente di immigrati turchi. Voglio che sappiate che la mia trisavola era una schiava... Era una schiava circassa [proveniente da una regione della Russia meridionale] e fu venduta: il mio trisnonno letteralmente la comprò".

Alcuni presidenti americani

Gary Boyd Roberts, ricercatore presso American Ancestors, ha approfondito il passato di Boris Johnson e ha trovato un'interessante serie di relazioni con ex presidenti degli Stati Uniti, tra cui Ulysses S. Grant, William Howard Taft e Herbert Hoover.

Foto: Getty/Wikipedia Commons

Altri presidenti americani

I suoi legami familiari con gli Stati Uniti non si fermano qui. Boris è inoltre imparentato, per sangue o per matrimonio, con Franklin D. Roosevelt, Richard Nixon, Gerald Ford e George Bush padre e figlio!

Sara Ali Khan

Anche l'attrice di Bollywood Sara Ali Khan è imparentata con l'ex premier britannico. Marina, la prima moglie di Boris Johnson, è figlia del giornalista della BBC Sir Charles Wheeler e di sua moglie di origine indiana Dip Sing. Ciò significa che Dip Sing è stata suocera di Boris Johnson. Il cognato di Dip è Bhagwan Singh e sua nipote è Amrita Singh, la madre di Sara Ali Khan.

Ursula von der Leyen

La Brexit ora potrebbe essere un affare di famiglia. MyHeritage ha rivelato che Boris Johnson è imparentato alla lontana con il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen grazie a un matrimonio tra famiglie avvenuto nel 1400. Sono cugini di sedicesimo grado.

Una mummia svizzera

Questa è presumibilmente l'ascendenza più peculiare di Boris. Qualche anno fa, in una chiesa svizzera è stata scoperta una mummia il cui DNA coincide con quello dell'ex PM. I resti appartengono ad Anna Catharina Bischoff, la cui figlia sposò Christian Friedrich Pfeffel, il che li rende diretti antenati di Alexander Boris de Pfeffel Johnson (il nome completo del politico britannico).

Foto della mummia: YouTube / SWI swissinfo.ch

Cosa volete di più?

Il dottor Hotz, che ha lavorato al progetto, si è detto entusiasta di aver trovato tali collegamenti con il Parlamento britannico. Hotz ha affermato: "È stato un progetto rischioso. Non sapevamo dove ci stavamo dirigendo e se avremmo scoperto qualcosa. Abbiamo avuto molta fortuna. E poi è arrivato Boris Johnson: cosa volete di più?"

Más para ti