Alina Kabaeva, chi è la presunta fidanzata di Putin

La ragazza di Putin?
Colpita dalle sanzioni internazionali
31 anni di differenza
Il Cremlino nega
Nella 'cerchia ristretta' di Putin
Trucchi fiscali?
Mantiene un profilo basso, nonostante la sua rilevanza
Un talento precoce
Una ginnasta come poche
La rivincita
Ritiro in grande stile
Il divorzio?
Giornale smentito e chiuso
Il passaggio alla politica
Presidentessa del National Media Group
Una raccomandazione affidabile
Quando si sono conosciuti?
Incontri logici ma non intimi
Il primo incontro?
Quanti figli ha Alina Kabaeva?
Uno nel 2015 e due gemelli nel 2019?
Un mistero russo
La ragazza di Putin?

È un'atleta russa di successo, ha vinto importanti medaglie nelle competizioni internazionali e, secondo i media di tutto il mondo, Alina Kabaeva potrebbe essere la "fidanzata di Putin". È stato persino pubblicato che potrebbero essersi sposati in segreto.

Colpita dalle sanzioni internazionali

L'Unione Europea e il Regno Unito hanno incluso il nome Alina Kabaeva nell'elenco delle personalità russe da sanzionare a causa della guerra in Ucraina. E il New York Times, in un resoconto dell'intimità familiare di Putin firmato da Jason Horowtiz, menziona che Alina Kabaeva avrebbe vissuto in Svizzera (a Lugano). Presenta anche alcune voci, mai confermate, secondo cui Alina avrebbe anche un figlio con il presidente russo.

31 anni di differenza

Nonostante il presidente russo abbia sempre cercato di tenere la sua vita privata lontana dagli occhi del pubblico, la sua relazione con Alina Kabaeva (31 anni più giovane di lui) è stata per anni il segreto di Pulcinella.

Il Cremlino nega

Il Cremlino non ha mai voluto dare alcuna informazione sul rapporto tra Putin e Alina Kabaeva. L'eccezione è stata, come racconta Jason Horowitz sul New York Times, quando nel 2015 un portavoce ufficiale ha detto di quella presunta nascita a Lugano: "Non corrisponde alla realtà".

Nella 'cerchia ristretta' di Putin

Per le autorità europee e britanniche è chiaro che Alina Kabaeva è una persona molto importante per il presidente russo. Liz Trus, ministro degli Esteri, ha spiegato l'inclusione di Alina Kabaeva tra le persone sanzionate per la guerra in Ucraina con l'obiettivo di fare pressione sulla "cerchia ristretta" di Vladimir Putin.

Trucchi fiscali?

Il governo degli Stati Uniti considera Alina Kabaeva una "stretta collaboratrice di Putin e una persona che trae benefici finanziari e materiali da questa relazione". In effetti, la additano per aver occultato denaro per il presidente russo.

Mantiene un profilo basso, nonostante la sua rilevanza

Eppure, nonostante la sua notorietà pubblica come atleta e per essere stata, per un certo periodo, una deputata della Duma e per essere la direttrice del National Media Group (un importante gruppo mediatico russo), Alina Kabaeva rimane, come ha scritto l'edizione russa di Cosmopolitan, "una delle donne più misteriose e segrete della Russia".

Un talento precoce

Nata in Uzbekistan nel 1983, aveva solo quattro anni quando ha iniziato a praticare la ginnastica ritmica. Allenatori e colleghi hanno subito visto il talento innato dell'ancora giovanissima ginnasta.

Una ginnasta come poche

Nel 1998, a soli 15 anni, ha vinto il Campionato Europeo e alle Olimpiadi di Sydney del 2000 ha vinto la medaglia di bronzo, nonostante nell'esercizio con il cerchio fosse uscita di pista. Se quell'incidente non si fosse verificato, l'oro sarebbe stato suo.

La rivincita

Ovviamente alle Olimpiadi di Atene non si è lasciata sfuggire l'occasione e ha vinto la medaglia d'oro per la Russia. Tale è stato l'importanza di Alina Kabaeva sul mondo della ginnastica russa, che esiste un movimento di questa disciplina che porta il suo nome.

Ritiro in grande stile

Nel 2004, a soli otto anni dal debutto, Alina Kabaeba ha annunciato il suo ritiro, con un record che comprendeva 18 medaglie mondiali e 25 in competizioni europee, oltre alle due medaglie olimpiche. Sebbene sia tornata a gareggiare per tre anni, non l'ha fatto allo stesso livello degli anni precedenti.

Il divorzio?

Quattro anni dopo il suo ritiro da atleta, il quotidiano russo Moskovsky Korrespondent ha riferito dell'intenzione di Vladimir Putin di divorziare dalla moglie Lyudmila per sposare Alina Kabaeva. A quel tempo Vladimir Putin aveva 56 anni e l'ex ginnasta 25. Questo giornale chiuderà dopo aver dato quella presunta esclusiva e, secondo alcuni analisti, dietro la sua chiusura c'è stata la mano del Cremlino.

Giornale smentito e chiuso

Il divorzio è stato ufficialmente negato e Moskovsky Korrespondent, la testata che aveva pubblicato la notizia, ha chiuso i battenti poco dopo, per quella che molti hanno descritto come un'operazione del Cremlino per distruggere un giornale troppo interessato alla vita privata del leader. Nel 2013 Vladimir Putin e Lyudmila hanno annunciato la loro separazione.

Il passaggio alla politica

In quel momento, Alina Kabaeva aveva già fatto il salto in politica e aveva un seggio alla Duma (la Camera bassa russa) che occuperà tra il 2007 e il 2014 tra le fila del partito al governo, Russia Unita.

Presidentessa del National Media Group

Oggi, Alina Kabaeva è a capo del National Media Group, una holding che detiene partecipazioni in quasi tutti i principali media ufficiali russi. Da qui le accuse internazionali di sostegno a Vladimir Putin.

Una raccomandazione affidabile

Infatti, la nomina di Alina Kabaeva nel National Media Group è arrivata, nel 2014, su proposta di Yuri Kovalchuk, il maggiore azionista della Rossiya Bank e uno degli oligarchi di fiducia di Vladimir Putin.

Quando si sono conosciuti?

L'incontro tra Vladimir Putin e Alina Kabaeva è uno dei grandi misteri della Russia contemporanea.

Incontri logici ma non intimi

Ovviamente, gli incontri tra un presidente e un atleta di spicco sono comuni.

Il primo incontro?

Infatti già nel 2001 c'era stato un incontro ufficiale tra i due, quando Vladimir Putin ha consegnato ad Alina Kabaeva l'Ordine dell'Amicizia, la più alta onorificenza che si possa assegnare in Russia. A quel tempo, la ginnasta aveva 18 anni e il presidente 49.

Quanti figli ha Alina Kabaeva?

Dopo più di due decenni di voci, parte della stampa internazionale attribuisce a Vladimir Putin e Alina Kabaeva i bambini in comune. La grande domanda è quanti siano questi bambini.

Uno nel 2015 e due gemelli nel 2019?

Senza andare oltre, il Wall Street Journal è arrivato a riferire che la coppia avrebbe avuto due gemelli nel 2019 , nati a Mosca. Dallo stesso giornale indicano anche la nascita di un altro figlio nel 2015.

Un mistero russo

Sembra chiaro che si tratti di una donna che è, come tutto ciò che riguarda la vita privata di Putin, un puro enigma.

POTREBBE INTERESSARTI: Berlusconi e Putin: le foto di una grande amicizia

Más para ti