Tutto quello che non sai su Vanessa Paradis

Una star fin da bambina
Figlia d'artista
La nipote di Didier Pain
La sua sorellina Alysson
Numero 1 nella top 50
Con Florent Pagny
Il suo primo album
Un pubblico ostile
Un esordio clamoroso al cinema
Un tandem con Serge Gainsbourg
La musa di Chanel
Un aiuto a Kate Moss
Vanessa Paradis e Lenny Kravitz
Una relazione tumultuosa
Elisa
Un errore ai Cesar
Al Festival di Cannes
In una relazione con Johnny Depp
Una storia serena
Separati dopo quattordici anni
Un periodo di assenza musicale
Divinidylle
Il Best of
Il truffacuori (L'Arnacœur)
A Hollywood
Love Songs
Una storia d'amore con Benjamin Biolay
Sposata con Samuel Benchritrit
Sulle orme dei suoi genitori
Un'incursione nel rap
A sostegno del suo ex compagno
Presenti in coppia ai Molières
Una star fin da bambina

Può sorprendere perché sembra ancora giovane, ma la prima apparizione televisiva di Vanessa Paradis risale al 1981. All'età di otto anni, è apparsa nel programma francese "L'école des fans" condotto da Jacques Martin. L'inizio di una lunga carriera da star!

Figlia d'artista

Nata il 22 dicembre 1972, Vanessa Paradis è cresciuta a Villiers-sur-Marne, nella zona est di Parigi. Suo padre André Paradis, morto nel 2017, era un artista diventato imprenditore. In particolare ha venduto decorazioni e sculture per il futuro sito di Disneyland Paris.

La nipote di Didier Pain

Vanessa Paradis è anche la nipote dell'attore e produttore Didier Pain (a destra nella foto), apparso tra gli altri in "Jean de Florette", "La Gloire de mon père" e "Les Visiteurs". Didier Pain ha creduto molto presto nel potenziale artistico di sua nipote, di cui, per un periodo, è stato il manager, quando lei era ancora bambina

La sua sorellina Alysson

Vanessa Paradis è, inoltre, la sorella maggiore di Alysson Paradis, classe 1984, anche lei attrice. Alysson aveva solo tre anni quando sua sorella divenne improvvisamente famosa e non ha ricordi di quel periodo. Ma, mentre studiava, avvertiva la notorietà di Vanessa.

Numero 1 nella top 50

Nel 1987, Vanessa Paradis ha eseguito la canzone "Joe le taxi" che è rimasta in cima alla top 50 francese per undici settimane. Questo titolo ha raggiunto la vetta delle classifiche in altri paesi di lingua francese, come Belgio, Svizzera e Canada. Il disco ha venduto oltre tre milioni di copie in tutto il mondo.

Con Florent Pagny

L'anno successivo, la cantante quindicenne divenne la compagna di Florent Pagny, undici anni più grande di lei, cosa che fece parlare la stampa popolare. I due innamorati si separarono nel 1991.

Il suo primo album

Vanessa Paradis ha pubblicato il suo primo album, "M et J", nel 1988. La pressione dell'opinione pubblica la costrinse rapidamente a interrompere gli studi. Nel 1990 ha vinto la Victoire de la Musique come artista femminile dell'anno. A soli diciassette anni!

Un pubblico ostile

Quando aveva solo quindici anni, durante un'esibizione a Cannes, Vanessa Paradis è stata fischiata da parte del pubblico: una situazione difficile da affrontare per un'artista così giovane, tanto da spingerla a interrogarsi sul continuare o meno la sua carriera. Ma Michel Berger, che la seguiva da vicino, vedeva tutto ciò come un segno premonitore: era sicuro che sarebbe diventata una "grande star".

Un esordio clamoroso al cinema

Contemporaneamente, l'astro nascente della canzone francese ha esordito al cinema, in "Noce blanche", storia di un'adolescente marginale che vive una passione con il suo professore di filosofia. Nonostante le difficoltà incontrate durante le riprese, Vanessa Paradis ha vinto il premio Romy-Schneider e il César per la migliore attrice rivelazione.

Un tandem con Serge Gainsbourg

Tutto sembra sorriderle quando incontra Serge Gainsbourg. Alla fine della sua vita, la leggenda della musica francese ha scritto per intero il nuovo album di Vanessa Paradis, "Variations on the same love you". Un successo, che segna sia la fine della carriera musicale di Gainsbourg che la consacrazione della cantante.

La musa di Chanel

Nel 1991, Vanessa Paradis è diventata l'ambasciatrice del profumo "Coco" di Chanel: all'epoca il marchio desiderava ringiovanire la sua immagine. Nello spot diretto da Jean-Paul Goude, Vanessa Paradis interpreta il ruolo di un uccellino in gabbia che gioca con una bottiglia di profumo mentre si muove sul trapezio. La cantante ha continuato a rappresentare il marchio per trent'anni.

Un aiuto a Kate Moss

Come modella, Vanessa Paradis era in lizza per una una campagna pubblicitaria di Calvin Klein. Ma la francesi rifiutò, dando spazio a Kate Moss (con Johnny Depp nella foto), la cui carriera decollò proprio grazie a questo spot.

Vanessa Paradis e Lenny Kravitz

Il suo terzo album, intitolato "Vanessa Paradis" e pubblicato nel 1992 è stato scritto in inglese dal suo partner dell'epoca, Lenny Kravitz. Distribuito in tutto il mondo, il disco ha raggiunto il primo posto per le vendite in Francia.

Una relazione tumultuosa

La cantante francese e Lenny Kravitz sono stati insieme fino al 1996. La loro tumultuosa relazione suscitava l'estremo interesse dei paparazzi e occupava le prime pagine dei giornali da una parte e dall'altra dell'Atlantico.

Elisa

Vanessa Paradis continuava ad alternare alla musica la sua carriera cinematografica: ha recitato al fianco di Gérard Depardieu in "Élisa" (1994) di Jean Becker.

Un errore ai Cesar

Un piccolo aneddoto: tre anni prima, Vanessa Paradis aveva commesso un terribile errore alla cerimonia del Cesar. Incaricata dell'apertura della busta per nominare la vincitrice nella categoria migliore attrice rivelazione, legge il nome di Judith Godrèche (che era stata nominata) al posto di quella della vera vincitrice, Judith Henry. Judith Godrèche ci ha messo diversi anni per perdonarla...

Al Festival di Cannes

Nel 1995, Vanessa Paradis ha eseguito la canzone "Le Tourbillon de la vie" alla cerimonia di apertura del Festival di Cannes, davanti alla presidentessa di giuria Jeanne Moreau che si è unita a lei nel canto. La complicità tra le due star è stata la notizia dell'evento.

In una relazione con Johnny Depp

La storia d'amore più lunga (e più pubblicizzata) di Vanessa Paradis è stata quella con Johnny Depp, a partire dal 1998. La coppia ha avuto una figlia, Lily-Rose, nata nel 1999, e un figlio, Jack John Christopher III, nato nel 2002.

Una storia serena

I due non si sono mai sposati e hanno condiviso la loro vita tra Francia e Stati Uniti per molti anni. Hanno condotto un'esistenza discreta, dando priorità alla loro vita familiare e alla calma delle loro proprietà nel Var rispetto al bagliore dei riflettori.

Separati dopo quattordici anni

Ma Vanessa Paradis e Johnny Depp hanno finito per separarsi nel 2012, dopo quattordici anni di convivenza in armonia. La coppia è stata discreta sulla loro separazione, avvenuta senza liti pubblici, come sulla vita che avevano condiviso insieme. E i genitori di Lily-Rose sono rimasti amici.

Un periodo di assenza musicale

Per quanto riguarda il mondo della canzone, la fine degli anni '90 è segnata dall'assenza di Vanessa Paradis dai palcoscenici musicali, tra nuovi ruoli al cinema e la nascita della figlia, fino al lancio del suo quarto album, "Bliss", composto tra gli altri da Alain Bashung e Mathieu Chedid, nell'ottobre 2000.

Divinidylle

Il quinto album di Vanessa Paradis, "Divinidylle", è stato pubblicato nel 2007. L'artista ha trionfato per vendite di dischi e in concerto, ottenendo per la seconda volta il premio come artista femminile dell'anno alle Victoires de la musique nel 2008.

Il Best of

Nel 2009 ha pubblicato il suo “Best Of”, una compilation dei suoi successi che includeva anche brani inediti e duetti. Ma Vanessa Paradis non aveva certo dimenticato il cinema...

Il truffacuori (L'Arnacœur)

La commedia romantica "L'Arnacœur", in cui condivide la scena con Romain Duris, segna il suo ritorno sugli schermi come attrice. Con 3,8 milioni di spettatori in Francia, questo è il suo più grande successo al botteghino.

A Hollywood

Vanessa Paradis ha approfittato del suo ritrovato successo per fare anche un'incursione a Hollywood. Nel 2014 è apparsa successivamente in due film per la regia di John Turturro: "Gigolò per caso" (in cui recitano anche Woody Allen e Sharon Stone), poi il cortometraggio "Rio, eu te amo".

Love Songs

L'anno precedente, Vanessa Paradis aveva pubblicato "Love Songs", prodotto da Benjamin Biolay. Non c'è due senza tre: è stata incoronata ancora una volta alle Victoires de la Musique nel 2014!

Una storia d'amore con Benjamin Biolay

La cantante e Benjamin Biolay hanno avuto una storia d'amore per alcuni anni. La sensibilità di Biolay ha sedotto Vanessa Paradis, che ha dovuto ricostruire la sua vita dopo la rottura con Johnny Depp. La coppia ha mostrato un forte legame, sia sentimentalmente che artisticamente. Per il suo ex compagno, Vanessa Paradis è la migliore cantante francese del momento. Ma la coppia ha finito per separarsi nel 2015...

Sposata con Samuel Benchritrit

Vanessa Paradis condivide ora la vita del regista Samuel Benchetrit, che ha sposato nel 2018. Una cerimonia avvenuta in sordina, a Seine-et-Marne, con pochi testimoni, mentre l'attenzione dei media era focalizzata sulla Partita della Coppa del Mondo FIFA tra Francia e Argentina.

Sulle orme dei suoi genitori

Nel frattempo, la figlia maggiore Lily-Rose continua a percorrere il suo cammino. Seguendo le orme di sua madre, è diventata il volto di Chanel nel 2016. Anche la sua carriera di attrice tra Francia e Stati Uniti è a buon punto.

Un'incursione nel rap

Nel 2019, Vanessa Paradis ha partecipato all'album "Les Étoiles vagabondes" del rapper Nekfeu, cantando con lui un duetto dal titolo "Dans l'univers".

A sostegno del suo ex compagno

Mentre Johnny Depp è stato coinvolto nel tumulto del processo contro Amber Heard, Vanessa Paradis, con la quale Depp è sempre rimasto in buoni rapporti, ha testimoniato a suo favore. La cantante ha assicurato che Johnny Depp era sempre stato un “padre gentile, attento, generoso e non violento. »

Presenti in coppia ai Molières

Durante la cerimonia dei Molières tenutasi il 30 maggio, Vanessa Paradis è apparsa radiosa e più elegante che mai al fianco di Samuel Benchritrit. A quasi cinquant'anni, la star francese non ha ancora finito di sorprenderci!

Más para ti