Sindrome di Ramsay Hunt: cos'è la malattia che paralizza il volto di Justin Bieber

La malattia di Justin Bieber
Impatto immediato e globale
'Ho questa sindrome chiamata Ramsay Hunt'
Cos'è la sindrome di Ramsay Hunt?
Vesciche dolorose
Malattia dell'adulto
Associato alla varicella
Di solito non è grave ma...
Cause della sindrome di Ramsay Hunt
I sintomi della sindrome di Ramsay Hunt
Altri sintomi
Perdita dell'udito permanente
Danno permanente alla cornea
Prevenzione della sindrome di Ramsay Hunt
Diagnosi e trattamento della sindrome di Ramsay Hunt
Ridurre il dolore e controllare le complicazioni
Antivirali, analgesici e riposo
Justin tornerà sul palco
La malattia di Justin Bieber

Un video su Instagram ha sconvolto il mondo. Justin Bieber mostra uno strano rictus e spiega: "Come potete vedere, quest'occhio non batte le palpebre. Non riesco a sorridere da questo lato del viso. Questa narice non si muove. Ho una paralisi totale di questo lato del viso."

Impatto immediato e globale

Il video condiviso da Justin Bieber su Instagram ha avuto un impatto immediato su milioni di persone in tutto il mondo. Quale disturbo affligge la star?

'Ho questa sindrome chiamata Ramsay Hunt'

Il cantante, dopo aver sospeso diversi concerti del suo tour mondiale 'Justice', ha mostrato la sua faccia e, per inciso, ha reso visibile il problema di salute che lo affligge: "Ho questa sindrome chiamata Ramsay Hunt".

Cos'è la sindrome di Ramsay Hunt?

La sindrome di Ramsay Hunt provoca una paralisi facciale periferica che di solito compare insieme a un'eruzione vescicolare dentro o vicino all'orecchio, causata da herpes zoster oticus (noto anche come fuoco di Sant'Antonio), lo stesso che causa la varicella e che colpisce (in questo caso) un nervo in testa, come recita un testo della prestigiosa Mayo Clinic.

Vesciche dolorose

La sindrome di Ramsay Hunt comporta un'eruzione cutanea dolorosa che può verificarsi nell'orecchio, sul viso o in bocca, causando, oltre alla paralisi facciale, la perdita dell'udito nell'orecchio colpito.

Malattia dell'adulto

In generale, la sindrome di Ramsay Hunt colpisce gli adulti, in particolare quelli di età superiore ai 60 anni, secondo quanto raccolto dal portale Medline Plus. Justin Bieber (1998) è una rara eccezione.

Associato alla varicella

Ovviamente, nonostante quanto sia spiacevole la Sindrome di Ramsay Hunt, a causa delle vesciche sul viso, non è contagiosa. Ciò che è molto contagioso è la varicella, che è associata a questa sindrome (di solito compare dopo l'infezione da questa malattia).

Di solito non è grave ma...

Solo nelle persone che hanno problemi con il loro sistema immunitario, la sindrome di Ramsay Hunt può essere più grave.

Cause della sindrome di Ramsay Hunt

La sindrome di Ramsay Hunt compare nelle persone che hanno avuto la varicella. Nonostante la guarigione, il virus rimane nel corpo e può riattivarsi nel corso degli anni, creando questa dolorosa eruzione cutanea.

I sintomi della sindrome di Ramsay Hunt

I due sintomi principali della sindrome di Ramsay Hunt sono un'eruzione cutanea dolorosa e infetta all'interno o intorno all'orecchio e la paralisi facciale sullo stesso lato del viso dell'orecchio infetto.

Altri sintomi

Tuttavia, questa sindrome può anche causare perdita dell'udito, ronzio e dolore intenso alle orecchie, difficoltà a chiudere gli occhi, vertigini, perdita del gusto e secchezza della bocca e degli occhi.

Perdita dell'udito permanente

Se la sindrome di Ramsay Hunt si complica, potrebbe portare a una perdita permanente dell'udito, anche se normalmente è temporanea.

Danno permanente alla cornea

Qualcosa di simile accade con gli occhi, perché la difficoltà nel chiudere la palpebra può danneggiare la cornea, in modo tale da portare a visione offuscata e danni agli occhi.

Prevenzione della sindrome di Ramsay Hunt

Il modo migliore per prevenire la sindrome di Ramsay Hunt è attraverso il vaccino contro la varicella, che riduce considerevolmente le possibilità di essere infettati da questo virus. Per la prevenzione, si raccomanda anche un vaccino contro l'herpes zoster, secondo la Mayo Clinic, a partire dai 50 anni.

Diagnosi e trattamento della sindrome di Ramsay Hunt

La diagnosi della sindrome di Ramsay Hunt passa attraverso il riconoscimento dei sintomi e l'esame fisico del paziente. Tuttavia, per confermare l'infezione, dovresti prelevare un campione di liquido da una delle vesciche dell'orecchio e dal sangue.

Ridurre il dolore e controllare le complicazioni

Con la diagnosi confermata, il trattamento della Sindrome di Ramsay Hunt prevede l'attenuazione del dolore ed evitare complicazioni a medio o lungo termine.

Antivirali, analgesici e riposo

Pertanto, gli antivirali serviranno a combattere il virus; i corticosteroidi potenzieranno l'effetto degli antivirali e gli analgesici ridurranno il dolore intenso. In caso di vertigini, dalla Mayo Clinic scommettono su ansiolitici come il Diazepam.

Justin tornerà sul palco

Dopo aver esaminato le caratteristiche della Sindrome di Ramsay Hunt, è chiaro che quello di Justin Bieber è un disturbo transitorio e che, con un buon trattamento, scomparirà. Quindi vedremo Justin di nuovo sul palco tra non molto.

 

Más para ti