Raquel Welch: una carriera che dura da decenni
Signorina fotogenica
Una vera bellezza
Un tempo
Una giovane madre che cerca di sbarcare il lunario
Raquel Welch, la valletta durante i programmi TV
Raquel Welch al centro
Il bikini di pelle,
C'erano diverse versioni
Conquista il cuore del pubblico
Raquel Welch: Mai a figura intera
Raquel Welch è irlandese-boliviana
Sangue boliviano
La chiamavamo Rocky
Raquel Welch in
I più grandi successi di Raquel Welch
Le difficoltà di essere una ragazza così importante
Raquel Welch nel ruolo di Myra
Raquel Welch a Broadway
L'attrice continuò a lavorare come modella
Bellezza, fitness e yoga
Finalmente riconosciuta per la sua dedizione al cinema
Cittadina Raquel, orgogliosa di essere latina
La 2ª tra le 100 donne più attraenti di tutti i tempi
Consiglio di Raquel Welch
Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(1/27)
Raquel Welch: una carriera che dura da decenni

Jo Raquel Tejada, nota come Raquel Welch, è un'attrice americana ampiamente riconosciuta per le sue interpretazioni in film come "Un milione di anni fa (One Million Years B.C.)" e "Fathom - Bella intrepida e spia " e molti altri altri film dagli anni '60 ai giorni nostri.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(2/27)
Signorina fotogenica

Prima di raggiungere la notorietà, vinse numerosi concorsi di bellezza come Miss Photogenic e Miss Contour al liceo. Il suo aspetto e la sua figura avevano già attirato l'attenzione di molti.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(3/27)
Una vera bellezza

Raquel è sempre stata decisamente affascinante: vinse il titolo di Miss San Diego, la più bella della fiera, alla San Diego County Fair e, infine, il titolo statale di Maid of California .

(Foto: CBS 8 San Diego/YouTube)

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(4/27)
Un tempo

Provò a fare il salto alla recitazione, andando al college con una borsa di studio in arti teatrali. Ottenne alcuni ruoli in produzioni teatrali locali fino alla sua prima apparizione sullo schermo come presentatrice del meteo alla KFMB, una stazione televisiva locale di San Diego.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(5/27)
Una giovane madre che cerca di sbarcare il lunario

Il trasferimento a Dallas con i suoi due figli dopo il divorzio le permise di riprendere la sua carriera, questa volta alternando i lavori di modella e cameriera: tutto questo per cercare di sbarcare il lunario e sostenere la sua famiglia.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(6/27)
Raquel Welch, la valletta durante i programmi TV

Aveva deciso di voler fare l'attrice ad ogni costo e per questo si trasferì a Los Angeles. Lì, Raquel recitò in piccoli film e programmi TV. Molti la ricordano fin dai suoi esordi, quando appariva nel varietà settimanale "The Hollywood Palace" come valletta e presentatrice.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(7/27)
"Un milione di anni fa": Il suo momento migliore

Diventò un simbolo americano quando indossò un provocante costume di pelle nel film "Un milione di anni fa" uscito nel 1966.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(8/27)
Raquel Welch al centro

Questa immagine la rese la ragazza del momento: veniva riconosciuta ovunque andasse. Il ruolo le portò un immenso successo negli anni Sessanta e Settanta: in un'intervista successiva Welch dichiarò che la produzione le aveva scattato alcune foto prima che lasciasse il set e salisse su un aereo. Una volta atterrata, le foto erano già diventate virali e capì che tutto era cambiato.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(9/27)
Il bikini di pelle, "eterno must-have"

Questa è l'immagine a cui tutti pensano quando sentono nominare Raquel Welch. L'attrice stessa convive ancora oggi con questo fenomeno: "Ogni giorno, ogni giorno. Ho persone che si prendono cura della posta dei miei fan, e ogni giorno arrivano tonnellate di foto, con richieste di autografi. Il bikini di pelle è un eterno must-have" ha detto a Men's Health.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(10/27)
C'erano diverse versioni

Raquel in realtà non ha più il bikini. In effetti, l'attrice ha detto: "Dovevano esserci più versioni dello stesso costume e tutti dovevano essere attillati. Quindi [il costumista] l'ha letteralmente disegnato addosso a me. Carl ha semplicemente drappeggiato la pelle addosso a me e io stavo lì mentre lui lavorava con le forbici".

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(11/27)
Conquista il cuore del pubblico

Sebbene sia stata spesso criticata per le sue doti interpretative, è riuscita comunque a conquistare il cuore del pubblico. L'attrice è apparsa anche su riviste ed è diventata la fantasia di molti in tutto il mondo.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(12/27)
Raquel Welch: Mai a figura intera

Vale la pena ricordare che non ha mai fatto un servizio fotografico o un film a figura intera; tutte le  scene in cui ha partecipato sono state realizzate con gusto.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(13/27)
Raquel Welch è irlandese-boliviana

Suo padre, Armando Tejada Urquizo, era un ingegnere aeronautico boliviano e sua madre era irlandese americana, Josephine Sarah. L'attrice ha detto scherzosamente a Men's Health: "Il sangue boliviano non è molto diverso dal sangue di chiunque altro. Ma sì, ho sangue boliviano. Mio padre era boliviano, il che fa di me una semi-boliviana".

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(14/27)
Sangue boliviano

L'attrice ha spiegato che forse è per la sua eredità boliviana che i suoi lineamenti sono "esotici", così come si deve alla sua ascendenza il tono della sua pelle. "E immagino che la mia... reazione viscerale a qualsiasi cosa sia in qualche modo influenzata dal cromosoma latino. Ma lo considero una cosa buona" ha precisato.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(15/27)
La chiamavamo Rocky

Il suo vero nome è di origine latina e lei non avrebbe voluto cambiarlo, nonostante quanto le dicessero alla 20th Century Fox. "Dissero che era difficile da pronunciare, che nessuno l'avrebbe ricordato", confessò a Men's Health. "E non si sbagliavano. A scuola, nessuno sapeva pronunciare il mio nome. Mi chiamavano semplicemente Rocky."
"Ma i ragazzi della scuola sono una cosa, la tua carriera da adulta è un'altra. L'ho presa come una sfida. Mi dicevo, 'Bene, vediamo cosa succede'. Sei tu che accetti la tua identità, sei tu che permetti che ti omologhino».

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(16/27)
Raquel Welch in "Fathom: bella, intrepida e spia (Fathom)

Welch ha recitato nel film di spionaggio britannico del 1967 "Fathom", nel ruolo principale di Fathom Harvill. L'attrice conquistò il pubblico nella sequenza di apertura con quella che potrebbe essere descritta come una delle scene hot più sottovalutate di tutti i tempi.
Maurice Binder, che ha diretto la sequenza di apertura, sembrava aver capito come renderla il più provocante possibile, ha detto Raquel. "Sapeva come provocare senza essere volgare e senza essere eccessivamente grafico. Sarò onesta, all'epoca non l'avevo davvero capito. Quando stavamo girando quella sequenza di apertura in Fathom, mi sembrava stupida. Dovettero spiegarmelo, e anche allora mi dicevo: "Va bene, va bene, tutto quello che vuoi".

(Foto: 20th Century Fox)

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(17/27)
I più grandi successi di Raquel Welch

Negli anni successivi prese parte a grandi progetti, tra cui quello con Robert Wagner nel film poliziesco del 1968, "Colpo grosso alla napoletana", oltre a film come "La signora nel cemento", 'L'implacabile omicida' e 'Bandolero!'.

(Foto: Metro-Goldwyn-Mayer)

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(18/27)
Le difficoltà di essere una ragazza così importante

Ha dichiarato, a proposito del suo periodo da icona: "Mi sentivo come se ci fosse sempre una lotta. C'era questa percezione di 'Lei non è altro che un corpo. Probabilmente non potrebbe camminare e masticare gomme allo stesso tempo'. Nei miei primi due film, non avevo dialoghi. È stato frustrante".

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(19/27)
Raquel Welch nel ruolo di Myra

Partecipò in un film molto controverso: "Il caso Myra Breckinridge (Myra Breckinridge)". Il film racconta le vicende di un uomo che viaggia in Europa per cambiare sesso e diventare l'affascinante Myra. Welch interpretò il ruolo di Myra per riuscire ad essere vista finalmente come un'attrice seria, passando dall'essere solo una donna attraente all'essere un'attrice vera e propria, in film che le avrebbe dato l'opportunità di ottenere ruoli più impegnativi.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(20/27)
"Non è stata l'avventura divertente che avrebbe dovuto essere"

Sfortunatamente, non è andato tutto come previsto. Il film fu un enorme flop, ricevendo recensioni terribili sia dalla critica che dal pubblico. La stessa Raquel odiava quel film: "Non era l'avventura divertente che avrebbe dovuto essere. Fu un'avventura strana con dentro cose offensive".

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(21/27)
Raquel Welch a Broadway

Oltre al suo lavoro sullo schermo, Raquel si esibiva anche a teatro. La ricordiamo a Broadway con "Victor/Victoria" e "La donna del giorno (Woman of the Year)" negli anni '80 e '90.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(22/27)
L'attrice continuò a lavorare come modella

Anni dopo, tornò a fare la modella, un lavoro che aveva provato già molti anni prima. Era il volto delle saponette Lux, degli occhiali da sole Foster Grant e aveva anche una linea di parrucche ed extension HAIRuWEAR.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(23/27)
Bellezza, fitness e yoga

Ha anche un lato imprenditoriale: Raquel ha lanciato un libro "Beauty and Fitness" e una serie di video di yoga. Inoltre, ha la sua linea di gioielli e di prodotti per la cura della pelle.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(24/27)
Finalmente riconosciuta per la sua dedizione al cinema

Nel 1996 ricevette una stella sulla Hollywood Walk of Fame: finalmente le veniva riconosciuto il suo impegno nel cinema.

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(25/27)
Cittadina Raquel, orgogliosa di essere latina

Nel 2001, ricevette il "Premio alla carriera" dalla Imagen Foundation per la sua promozione positiva dei latinoamericani durante la sua carriera. Welch dichiarò: "I latini sono qui per restare. Come cittadina Raquel, sono orgogliosa di essere latina".

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(26/27)
La 2ª tra le 100 donne più attraenti di tutti i tempi

Forse la sua più grande rivincita fino ad oggi è stata battere Marilyn Monroe e molte altre incredibili bellezze ed ottenere il secondo posto nella lista delle "100 donne più attraenti di tutti i tempi" compilata da Men's Health. Ha battuto una concorrenza davvero dura, ma ha perso il primo posto a favore di Jennifer Aniston. Siete d'accordo?

Raquel Welch: I momenti indimenticabili di un'icona di Hollywood
(27/27)
Consiglio di Raquel Welch

Segui i consigli dei migliori. Welch ha detto: “Proprio come ti prendi cura della tua casa, della tua macchina, del tuo giardino, devi prenderti cura del tuo dono più grande: il tuo corpo. »

Más para ti