Parigi segreta: 15 luoghi nascosti o poco noti della capitale francese

I luoghi nascosti della città della luce
La casa di Nicolas Flamel
La Rocher de la Sorcière
Rue Cremieux
I passaggi
L'Arena di Lutèce
La grande moschea di Parigi
Il Museo Antoine Bourdelle
Il cortile di Rohan
La casa di Serge Gainsbourg
La casa Loo
La chiesa di Sainte-Odile
Rue Denoyez
Il quartiere indiano
Le Cité Florale, le strade dai nomi dei fiori
Il quartiere di La Campagne a Parigi
I luoghi nascosti della città della luce

Parigi è ovviamente la Torre Eiffel, gli Champs-Élysées, Montmartre, le rive della Senna... Ma è anche molto di più! Scopri la nostra selezione di luoghi segreti di Parigi, una città tutta da scoprire.

La casa di Nicolas Flamel

La casa più antica di Parigi si trova nel 3° arrondissement. Costruita nel 1407, appartenne a Nicolas Flamel, un borghese che, leggenda narra, avrebbe scoperto il segreto della pietra filosofale. (Vi ricordate Harry Potter?). L'edificio è stato trasformato in un albergo dallo stesso nome.

La Rocher de la Sorcière

Questo imponente blocco di pietra è il resto di un'antica fontana, vestigia della vecchia macchia a Montmartre. La leggenda racconta che la roccia ospitava una strega. Uno dei luoghi che rendono Parigi così affascinante!

Rue Cremieux

Rue Crémieux è senza dubbio una delle più caratteristiche strade della capitale francese, con i suoi ciottoli e le case colorate.

I passaggi

Parigi ha molte gallerie commerciali che sono come piccole strade coperte nel centro della città. Ideali per una passeggiata e per fare shopping. Da vedere in particolare: il Passage des Panoramas alla metropolitana Grands Boulevards e il Passage du Grand Cerf vicino a rue Étienne Marcel.

L'Arena di Lutèce

È in questo grande anfiteatro romano che i gladiatori combattevano, all'epoca in cui Parigi si chiamava ancora Lutezia. I resti sono conservati in un giardino vicino a rue Monge, nel Quartiere Latino.

La grande moschea di Parigi

Vicino all'Arènes de Lutèce si trova la grande moschea di Parigi, la cui architettura moresca e il cui minareto spiccano nel cuore del 5° arrondissement. Il luogo di culto è visitabile e si può anche gustare un tè alla menta e pasticcini nella sala da tè.

Il Museo Antoine Bourdelle

Nei pressi della Torre di Montparnasse, il museo dedicato al famoso scultore si trova nella via del 15º arrondissement, che porta il suo nome e presenta ai visitatori delle collezioni impressionanti.

Il cortile di Rohan

Parigi è anche una moltitudine di cortili semi-nascosti che permettono di passare da una strada all'altra, a volte attraversando edifici. Ad esempio, puoi attraversare il cortile di Rohan, nel 6º arrondissement, proprio dietro il Procope, il ristorante più antico della città.

La casa di Serge Gainsbourg

Sempre sulla riva sinistra, nel 7° arrondissement, si trova la casa dove Serge Gainsbourg trascorse gli ultimi anni della sua vita. Disabitata dalla sua morte, è ricoperta di affreschi e di piccole parole che rendono omaggio al cantante. È in corso un progetto per trasformare il luogo nel museo Gainsbourg.

La casa Loo

Al centro dell'8º arrondissement, questa pagoda cinese rossa contrasta con gli edifici haussmanniani che la circondano. Ex residenza di un collezionista, oggi ospita un museo d'arte asiatica.

La chiesa di Sainte-Odile

Meno conosciuta di Notre-Dame o del Sacré-Coeur, la chiesa di Sainte-Odile ha un campanile di 72 metri, il più alto di Parigi. Questo edificio costruito nel 17° arrondissement si ispira all'architettura bizantina.

Rue Denoyez

Nel 20° arrondissement, rue Dénoyez è famosa per i suoi murales. La quintessenza della street art made in Paris!

Il quartiere indiano

Sicuramente conosci il distretto cinese del 13º arrondissement, ma conosci anche il distretto indiano del 10°? Meno esteso, questo mini distretto intorno a Passage Brady riunisce la comunità indiana di Parigi e forma un piccolo angolo di India tra Les Halles e la Gare de l'Est.

Le Cité Florale, le strade dai nomi dei fiori

Meno nota della Butte-aux-Cailles nel 13° arrondissement, la Cité Florale è un micro-distretto non lontano dal Parc Montsouris. Si compone di sei stradine lastricate, ognuna delle quali porta il nome di un fiore, come le facciate fiorite delle case.

Il quartiere di La Campagne a Parigi

Hai voglia di un po' di verde e di calma in una città così vivace? Il quartiere della Campagne a Parigi, nel 20° arrondissement, offre un'immagine completamente diversa della capitale e dei suoi alti edifici. Un quartiere arroccato in alto, con l'aspetto di un piccolo borgo, con le sue case e le strade lastricate.

Conoscevi questi luoghi?

Más para ti