I profumi più venduti della storia

I profumi più venduti
Quando così tante persone sono d'accordo...
Chanel n. 5 di Chanel
Shalimar di Guerlain
Classique di Jean Paul Gaultier
Poison di Christian Dior
Angels di Thierry Mugler
Euphoria di Calvin Klein
Armani Code di Giorgio Armani
Opium di Yves Saint Laurent
Joy di Jean Patou
Calvin Klein CK One
J'Adore di Christian Dior
Amor Amor di Cacharel
L'air du temps di Nina Ricci
Light Blue di Dolce & Gabbana
Estée Lauder Youth Dew
I profumi da uomo più venduti della storia
Sauvage di Christian Dior
A for Men di Thierry Mugler
Acqua di Gio di Giorgio Armani
Boss Bottled da Hugo Boss
Le Male di Jean Paul Gaultier
One million di Paco Rabanne
Invictus di Paco Rabanne
Cool Water di Davidoff
Dolce & Gabbana Pour Homme di Dolce & Gabbana
Fahrenheit di Christian Dior
Fierce di Abercrombie & Fitch
The one di Dolce & Gabbana
I profumi più venduti

Jean-Paul Guerlain ha affermato che "il profumo è la forma di memoria più intensa" e da qui l'importanza nella scelta. E per non sbagliarci, niente di meglio che conoscere i profumi più venduti al mondo.

Quando così tante persone sono d'accordo...

Quando troviamo il nostro profumo, tendiamo ad essergli fedeli per sempre, non è vero? E questo spiega il successo dei profumi più venduti della storia. Sai quali sono?

Chanel n. 5 di Chanel

Ci sono voluti cinque tentativi perché Ernest Beaux riuscisse a crearlo... ma il 5 era anche il numero fortunato di Coco Chanel. Lanciata nel 1921, nel mondo si vende una bottiglia di Chanel n. 5 ogni 30 secondi.

Shalimar di Guerlain

Fu una rivoluzione nel 1925, quando divenne il primo profumo del marchio: un meraviglioso omaggio ai giardini di Shalimar e al Taj Mahal.

Classique di Jean Paul Gaultier

Un design riconoscibile, una formula maliziosa e un profumo dolce che non disgusta hanno reso questo profumo del 1993 un classico contemporaneo.

Poison di Christian Dior

Dal 1985, questo profumo combina mistero ed eleganza, che si accompagnano a una fragranza orientale-floreale che ha già la sua propria firma all'interno dell'azienda.

Foto: Dior

Angels di Thierry Mugler

Il suo flacone a forma di stella, il suo particolare tono bluastro e una dolce fragranza che sembra quasi invitarti a mangiarlo hanno reso 'Angel' un successo sin dal suo lancio nel 1992.

Euphoria di Calvin Klein

Prima della serie HBO Max, c'era già un'"Euphoria" che aveva travolto il mercato (e continua a farlo) dal 2005, con un design futuristico e una fragranza floreale orientale.

Foto: Calvin Klein

Armani Code di Giorgio Armani

Dal 2006, grazie al suo aroma elegante e dolce senza essere opprimente, che unisce agrumi a fiori bianchi, miele e vaniglia, 'Armani Code' è così speciale da non poter non entrare a far parte dell'olimpo delle fragranze.

Opium di Yves Saint Laurent

Appartiene alla famiglia olfattiva Spicy Oriental, che unita alla sua bottiglia esotica ma classica, lo ha reso un top seller dal 2009.

Joy di Jean Patou

Semplice, classico e con una punta di seduzione che arriva direttamente da Parigi, mietendo un successo che data 1930.

Foto: Jean Patou

Calvin Klein CK One

L'icona della Generazione X, lanciata nel 1994, rimane la fragranza che parla di libertà e di uguaglianza con una fragranza Aromatica Citrus.

Foto: Calvin Klein

J'Adore di Christian Dior

L'eleganza si è trasformata in una fragranza e in un'essenza eterna e femminile. Lanciato nel 1999, è come se avesse più di un secolo.

Amor Amor di Cacharel

Un design divertente e sorprendente e un tono rosso ipnotico per uno dei profumi fruttati per eccellenza, che è un successo dal 2003.

L'air du temps di Nina Ricci

Con l'aiuto di questa fragranza floreale, lanciata nel lontano 1948, Nina Ricci è riuscita a posizionarsi ai vertici del competitivo settore delle fragranze. La sua bottiglia è leggendaria.

Foto: Nina Ricci

Light Blue di Dolce & Gabbana

Difficile credere che una delle fragranze più famose della storia risalga al 2001 e abbia la sua origine... in una mela Granny Smith!

Foto: Dolce & Gabbana

Estée Lauder Youth Dew

Dal suo flacone, che simula un vestito, alla sua fragranza Oriental Spicy, tutto è eleganza in questo profumo che risale al 1953.

Foto: Estee Lauder

I profumi da uomo più venduti della storia

E che dire degli uomini? Ebbene, hanno anche le loro fragranze preferite e, in molti casi, coincidono con quelle femminili. Questi sono i profumi da uomo più venduti.

Sauvage di Christian Dior

È difficile credere che il più grande successo di Johnny Depp negli ultimi anni sia stato una fragranza e non un film, ma la sua immagine sarà sempre associata a questo profumo creato da François Demachy nel 2015.

Foto: Dior

A for Men di Thierry Mugler

Jacques Huclier ha aggiunto tutti i tipi di edibili alla sua creazione nel 1996. Così, in questa leggenda delle fragranze maschili, è possibile trovare elementi come caramello, cioccolato o caffè.

Foto: Thierry Mugler

Acqua di Gio di Giorgio Armani

Leggera, fresca, elegante e ideale per l'estate, domina l'industria delle fragranze maschili dal 1996.

Foto: Giorgio Armani

Boss Bottled da Hugo Boss

Hugo Boss è da decenni il punto di riferimento nei profumi maschili e Boss Bottled, lanciata nel 1998, la sua versione migliore, con una combinazione che mescola menta, ananas, cannella o legno di sandalo, tra gli altri elementi.

Le Male di Jean Paul Gaultier

Creata da Francis Kukrdjian nel 1995, la sua bottiglia è un'opera d'arte e il suo contenuto combina note di cardamomo, pepe, cannella o salvia, insieme ad altri elementi che lo rendono un elisir quasi alchemico.

Foto: Jean Paul Gaultier

One million di Paco Rabanne

Una bottiglia a forma di lingotto d'oro non può che portare al successo e così è stato per questa creazione di Michel Girard, Christophe Raynaud e Olivier Pescheux del 2008.

Foto: Paco Rabanne

Invictus di Paco Rabanne

Aroma intenso, dolce e legnoso per una fragranza la cui immagine esalta mascolinità e potenza. È stato rilasciato nel 2013.

Foto: Paco Rabanne

Cool Water di Davidoff

Presentato nel 1988, "Cool Water" è fresco, giovanile e fa pensare alla liberta e alla ribellione del surf e all'oceano.

Foto: Davidoff

Dolce & Gabbana Pour Homme di Dolce & Gabbana

Il suo lancio, nel lontano 1994, è stato un vero boom che si è mantenuto nel tempo, soprattutto grazie a David Gandy e alla sua mitica pubblicità in costume da bagno bianco.

Foto: Dolce & Gabbana

Fahrenheit di Christian Dior

Eleganza anni Ottanta che unisce un odore simile a quello della benzina, con agrumi e violette. È un mix strano ma è un successo dal 1988. Uno dei profumi più eleganti e suggestivi della storia.

Foto: Dior

Fierce di Abercrombie & Fitch

Non è stato facile, ma Chritophe Laudamiel è riuscito a catturare l'essenza del settore moda nordamericano in una fragranza che è stata un best-seller dal 2002.

The one di Dolce & Gabbana

Agrumi, cedro o ambra grigia compaiono in questa creazione del 2008 ideata da Olivier Polge.

Foto: Dolce & Gabbana

 

Más para ti