I personaggi dei cartoni che ci hanno fatto sognare da piccoli, ve li ricordate?

Jem e le Holograms
Candy Candy
Lupin III
Kim Possible
Philip J. Fry
Doraemon
Gigi la trottola (Dash Kappei)
Akira
Yakko, Wakko e Dot
April O'Neil
Mikki, Yuu e i piccoli problemi di cuore
Ash e Pikachu
Koro-Sensei
Batman
Mirko e Licia
Beetlejuice
Sponge Bob
Bugs Bunny
Bulma
Capitan Planet
Carmen Sandiego
CatDog
Willy il Coyote e Beep Beep
Spike
Shinichi Kudo
I Griffin
I Flintstones
L'ispettore Gadget
I guardiani della galassia
Gargoyles - Il risveglio degli eroi
Harlem Globetrotters
Homer Simpson
Hong Kong Phooey
Jessica Rabbit
I pronipoti
Johnny Bravo
Justice League
Yumeko Jabami
Kenshin
Light y Ryuk
Mabel
Muppet Babies
Oliver Hutton
Monkey D. Luffy
Zio Paperone
Penelope Pitstop
Pinky and the Brain
Ranma 1/2
The Real Ghostbusters
Ricreazione
Usagi Tsukino
Scooby Doo
Seiya
Sherlock Holmes
Superman
Le Superchicche
Lion-O
Tiny Toons Adventures
Optimus Prime
Yoghi e Bubu
Alita – Angelo della battaglia
Arnold
Beavis and Butt-head
Ben 10
Caillou
Leone il cane fifone
Edward Elric
Dexter
Fanboy e Chum Chum
Finn
Motoko Kusanagi
Son Gokuh
Gumball
Cosmo e Wanda
Braccobaldo Bau
Jimmy Neutron
Johnny Test
Kuzco
I pinguini di Madagascar
Marsupilami
Mazinga Z
Topolino
Naruto
Saitama
Peppa Pig
Perry
Pantera Rosa
PinkFong
Braccio di ferro
The Gutsy Frog
The Ren & Stimpy Show
Roger
I Rugrats
Shin Chan
Steven
Astro Boy
Arthur
Sam, Clover e Alex
Picchiarello
Emmet Mattonowski
Jem e le Holograms

Non molti sanno che questa serie animata, in realtà, venne lanciata per promuovere una linea di bambole Hasbro. Ben presto, però, la fama del cartone superò di gran lunga quella delle bambole. Jem e le Holograms è andato in onda dal 1985 al 1988 (in Italia solo nel 1987), ma, purtroppo, il calo delle vendite delle bambole portò alla cancellazione della serie.

Candy Candy

115 episodi trasmessi in Italia per ben 17 anni, dal 1980 al 1997. La serie animata, ambientata alla fine dell'800, racconta le vicissitudini di una dolce orfana, decisa a scoprire le sue origini. Il suo percorso di ricerca di se stessa non sarà privo di difficoltà, di tragedie e... d'amore. A proposito, vi ricorda qualcosa il nome Terence?

Lupin III

Il fumetto fu lanciato nel 1967, mentre la serie animata nel 1971 e da allora Lupin III ha continuato a incantare gli spettatori di mezzo mondo, ispirando anche il cinema e la televisione. Ma c'è una sorpresa per i fan del ladro gentiluomo più famoso di sempre: prossimamente Lupin tornerà sugli schermi con una nuova stagione ambientata ai giorni nostri. Stay tuned!

Kim Possible

L'adolescenza non è un periodo facile per nessuno, ma se le sommiamo il fatto di dover salvare il mondo ogni giorno... Beh, bisogna proprio essere delle eroine come Kim Possible per riuscirci!

Fu trasmessa da Disney Channel dal 2002 al 2006.

 

Philip J. Fry

Un giovane fattorino di pizze che il 31 dicembre 1999 finisce intrappolato in una capsula di criogenia, per poi svegliarsi il 31 dicembre 2999. Tutto il resto è storia. Sette stagioni tra il 1999 e il 2013 per questo capolavoro di Matt Groening, Futurama.

Doraemon

Il gatto cosmico che esaudiva i desideri di Nobita iniziò a far innamorare tutti già nel 1972. Da allora, ci sono paesi in cui non ha smesso di trasmetterlo.

Gigi la trottola (Dash Kappei)

Gigi la Trottola nacque nel 1981 in Giappone, dove vennero emessi i 65 episodi che compongono la serie animata. Il suo protagonista è un simpatico portento dello sport, nonostante sia alto solo un metro: dal basket al ping-pong, passando per il sumo o la scherma, non c'è sport che gli resista. Ma, ha anche un'altra passione: colleziona mutandine bianche. De gustibus...

Akira

L'anime cyberpunk che fece scoprire al mondo l'animazione giapponese uscì nel 1988. La storia è ambientata nella Neo-Tokyo post-atomica del 2019, una società corrotta in cui politici, bande, sette e tutti i gruppi organizzati cercano di controllare il potere di Akira, un giovane con poteri psichici ibernato da 30 anni.

Yakko, Wakko e Dot

Animaniacs è stata la seconda serie prodotta da Steven Spielberg per la Warner Bros e una delle serie di animazione che più ha contribuito alla rinascita del genere. Nelle 99 puntate, i tre fratelli Yakko, Wakko e Dot ne combinano di tutti i colori, interagendo con personaggi del passato e del presente: nella serie animata non mancano, infatti, i riferimenti alla cultura dell'epoca.

April O'Neil

La migliore amica umana delle Tartarughe Ninja è uno dei cartoni animati più desiderati della storia. A differenza di quanto credano i più, originariamente non era un giornalista, ma una programmatrice informatica.

Mikki, Yuu e i piccoli problemi di cuore

'Piccoli problemi di cuore (Marmalade Boy)' racconta la polemica (ma romantica) storia d'amore tra Mikki e Yuu, due adolescenti costretti a vivere insieme dopo che i loro rispettivi genitori si sono incontrati ed innamorati durante una vacanza alle Haway. I 76 episodi della serie vengono trasmessi per la prima volta tra il 1994 e il 1995, ottenendo un immediato successo, ma in Italia ne vediamo solo 63, per motivi di censura.

Ash e Pikachu

Gli assoluti protagonisti del grande fenomeno mondiale rappresentato dai Pokemon. Gli episodi di questa serie animata sono stati trasmessi in Giappone dal 1997 e vanno in onda ancora oggi. Il franchise continua ad andare alla grande e Pikachu continua a spaccare!

Koro-Sensei

Se il nome "Assassination Classroom" non ti dice niente, devi rimediare assolutamente: ti stai perdendo una serie meravigliosa. Korosensei è un alieno che insegnerà a degli studenti problematici come diventare dei sicari professionisti ed ucciderlo. Avranno solo un anno scolastico di tempo per riuscirci e, se non lo faranno, la Terra verrà distrutta. Due stagioni e 47 capitoli per un capolavoro del tutto inaspettato!

Batman

Bruce Wayne ha, ha avuto e avrà sempre un ruolo fondamentale nel mondo dell'animazione. Per decenni Batman è apparso in TV nelle più svariate forme: la prima versione animata è datata 1992.

Mirko e Licia

'Kiss me, Licia' racconta le vicende amorose di una ragazza chiamata Licia. Fidanzata di Satomi, ben presto Licia si innamora di Mirko, grande amico di Satomi e cantante del loro gruppo, i Bee-Hive. Una serie romantica, adorabile, dolce e... piena di polpette!

Beetlejuice

Il successo del film e del personaggio di Michael Keaton spinsero la ABC a concedere quattro stagioni (dal 1989 al 1991) alla serie animata. Molto anni '90, molto creepy, ma anche molto simpatica.

Sponge Bob

Stepehen Hillenburg, il suo creatore, è deceduto di recente ma ha lasciato in eredità alcuni tra i personaggi più affascinanti della storia della televisione. Sponge Bob, Patrick, Squiddi, Sandy... Una serie meravigliosa in onda da ben 12 stagioni (dal 1999). E, se pensi che sia noiosa, dovresti rivederla!

Bugs Bunny

Nel 2002 è stato designato come il più grande cartone animato di tutti i tempi, condividendo il premio con Topolino. La sua prima apparizione risale al 1938 e, da allora, i 'Looney Toones' hanno intrattenuto diverse generazioni passate... e lo faranno sicuramente anche con le future!

Bulma

Bulma È la storia della televisione. Non tutti ricordano che si tratta del primo personaggio con cui Gokuh entra in contatto in 'Dragon Ball'. Questo accadde nel lontano 1986. Da allora, Dragon Ball, Gokuh e Bulma hanno continuato a far innamorare milioni di persone.

Capitan Planet

Una serie di stampo ecologista che cercava di sensibilizzare il mondo intero sul cambiamento climatico. È evidente che non ci sia riuscita, ma almeno ci ha provato e lo ha fatto per ben 3 stagioni (1990-1992).

Carmen Sandiego

Questa serie animata racconta le avventure di una moderna Robin Hood, in viaggio per il mondo per cercare di sventare i colpi dei più terribili criminali, restituendone i bottini ai legittimi proprietari. Nonostante le sue buone intenzioni, le più importanti agenzie del mondo la considerano una criminale. Quattro stagioni (tra il 1994 e il 1998), quaranta episodi e, alla fine di ognuno di essi, la domanda che nasce spontanea: Dov'è finita Carmen Sandiego?

CatDog

Una delle serie di animazione più folli che Nickelodeon abbia regalato al mondo: un cane e un gatto che non solo sono fratelli, ma sono addirittura siamesi! Ci hanno fatto innamorare per 4 stagioni, dal 1998 al 2005.

Willy il Coyote e Beep Beep

Willy il Coyote e Beep Beep sono stati creati in 1949, ovvero hanno oltre 70 anni e, ciononostante, sono ancora un punto di riferimento nel mondo dell'animazione. Il marchio ACME è diventato una leggenda grazie a loro. Fun fact: il 'beep' di Beep Beep è il suono del clacson di un Maggiolino Volkswagen.

Spike

'Cowboy Bebop' è uno dei migliori anime della storia e Spike ne è il protagonista: un cacciatore di taglie solitario e misterioso che condivide nave e fortuna con Jet. 26 puntate emesse nel 1998 ambientate in un 2071 desolante. Meravigliosa la colonna sonora.

Shinichi Kudo

In onda dal 1996, accumula più di 900 capitoli, 'Detective Conan' è la storia di Shinichi Kudo, un ricercatore che viene avvelenato, ma non muore, si fa solo più piccolo, fino ad avere l'aspetto di un bambino di 7 anni. Serie che si rifà al più puro stile 'Sherlock'.

I Griffin

Impossibile sceglierne uno solo. Certo, Peter è il personaggio più appariscente, ma tutti i personaggi sono necessari nella serie. In onda dal 1999, supera i 320 capitoli e accumula 17 stagioni. Non dire 'polemica', di' 'Griffin'.

I Flintstones

Fred, Barney, Wilma, Betty... chi non li ricorda? Fanno parte della storia dell'animazione! Il cartone animato, uscito nel 1960 e trasmesso per 166 puntate fino al 1966, mostrava com'era la vita nella preistoria grazie all'ingegno della sua creatrice, Hanna Barbera.

L'ispettore Gadget

Il poliziotto polivalente si rese noto nel 1983. Sono state due le stagioni e 82 le puntate in cui l'ispettore Gadget ha dovuto combattere Mad, con il prezioso aiuto di Sultano e sua nipote Sophie.

I guardiani della galassia

Combinare space opera e western fu un successo nel 1986. 65 puntate in cui Stati Uniti e Giappone si sono uniti per creare una serie leggendaria che ha rivoluzionato il panorama dell'animazione.

Gargoyles - Il risveglio degli eroi

Goliath, Broadway, Brooklyn e Lexington erano i protettori del castello di Wyvern nel 994. Non solo proteggono il castello, ma anche gli umani che vivono sulla costa scozzese. Sorprendente e divertente serie animata che ha avuto tre stagioni (1994-1997).

Harlem Globetrotters

Alla luce del successo della squadra di basket omonima, Hannah Barbera ha lanciato una serie animata, concedendo poteri ai giocatori in 20 puntate emesse nel 1970. Sì, oltre 50 anni fa.

Homer Simpson

Cos'altro si può dire di Homer? Semmai, una curiosità: la sua espressione contrariata ("D'oh!") è ormai stata introdotta nell'Oxford English Dictionary. La serie è in onda dal 1989, per 33 stagioni e... beh, avremo Homer ancora per un po'!

Hong Kong Phooey

Un cane che lavora come custode ma con un'identità segreta, quella di esperto di arti marziali che combatte il crimine. Interessante argomento che ha trionfato, moderatamente, tra il 1974 e il 1976. Ancora una volta, grazie ad Hannah-Barbera.

Jessica Rabbit

La moglie di Roger in 'Chi ha tradito Roger Rabbit? ' è considerata il cartone animato più desiderato della storia. È Rita Hayworth, con i capelli di Veronica Lake e un po' di Lauren Bacall.

I pronipoti

È difficile da credere, ma I pronipoti furono i primi cartoni animati a colori ad essere trasmessi in televisione. Era il 1962. La serie ha portato la famiglia protagonista nel 2062, quando le case erano in aria e le auto volavano.

Johnny Bravo

A metà strada tra Elvis Presley e James Dean, Johnny Bravo era un muscoloso uomo alla ricerca dell'amore che non arrivava mai. Le sue quattro stagioni sono state trasmesse tra il 1995 e il 2004.

Justice League

DC pubblicò, molto prima del suo flop cinematografico, una serie animata che ottenne critiche molto positive. Tre stagioni dal 2001 permettono di annoverarla tra i migliori cartoni animati di sempre.

Yumeko Jabami

Sorprendente anime che si svolge presso l'accademia privata Hyakkao. Lì, l'élite studentesca scommette milioni di yen su tutti i tipi di giochi, sotto la supervisione del Consiglio degli studenti. L'arrivo di Yumeko metterà sottosopra la scuola.

Kenshin

Rurouni Kenshin è stato uno degli anime ninja più applauditi e seguiti della storia. Kenshin Himura è un leggendario sicario conosciuto come Battusai.

Light y Ryuk

Per molti, 'Death Note' è il miglior anime di sempre. Ryuk, un giovane dotato, trova un libro in cui se si scrive il nome di qualcuno, questi muore dopo 40 secondi. Questo libro arriva da un demone, Ryuk, e da un inseguimento letale di un altro super dotato alla sua altezza, L, un personaggio incredibile.

Mabel

'Gravity Falls' è forse la serie animata più adorabile del 21º secolo. 40 episodi che raccontano come Mabel e Dipper trascorrono l'estate con il loro prozio Stan a Gravity Falls, una città in cui accadono cose molto strane. Mabel è il personaggio più innocente, adorabile e affettuoso della storia.

Muppet Babies

Jim Henson trasformò i suoi famosi Muppets in personaggi animati, portandoli in televisione dal 1984 al 1991. Nonostante fossero bambini, Kermit, Piggy e Gonzo erano dei veri protagonisti.

Oliver Hutton

'Holly e Benji' è stata la serie che ha fatto amare il calcio al Giappone e al mondo. Oliver Hutton era amico della palla e milioni di ragazzi e ragazze divennero amici di Oliver. La serie dei campi chilometrici uscì nel 1983 e rimase in onda fino al 1986.

Monkey D. Luffy

'One Piece' ha iniziato ad essere trasmesso nel 1999 e, oltre 1000 episodi dopo, è ancora in onda. Le avventure di Monkey D. Rufy, il 'Re dei Pirati', hanno accompagnato milioni di persone in tutto il XXI secolo.

Zio Paperone

Scrooge McDuck (Zio Paperone) è il cartone animato più ricco di sempre. Proprio di questo parla DuckTales - Avventure di paperi, di come il milionario e i suoi nipoti Qui, Qu0 e Qua lo aiutino a difendere la sua fortuna. I suoi 100 episodi sono stati emessi tra il 1987 e il 1990.

Penelope Pitstop

Guidava il suo vezzoso coupé nº5 nelle 'Wacky Races' alla fine degli anni '60. La serie è stata una vera bomba, anche se solo per 17 episodi tra il 1968 e il 1970.

Pinky and the Brain

Erano personaggi della serie 'Animaniacs' ma si sono guadagnati il loro show solista, prodotto da Steven Spielberg. Un produttore che ha dato 65 episodi e tre stagioni (1995-1998) a questi due topi geneticamente modificati che desiderano conquistare il mondo insieme, dal laboratorio Acme in cui vivono.

Ranma 1/2

Il ragazzo che diventa una ragazza quando si bagna con l'acqua fredda e torna ad essere un ragazzo con l'acqua calda. La serie che ha rivoluzionato un'intera generazione. 161 puntate che hanno conquistato il mondo dal 1989.

The Real Ghostbusters

Il successo del film ha portato a un explotion sotto forma di serie animata che è stata all'altezza dell'originale. Infatti, durò ben 7 stagioni (1986-1991).

Ricreazione

TJ, Vince, Spinelli... è impossibile sceglierne uno solo. 'Ricreazione' mostrava la quotidianità di amici di scuola le cui vicende hanno intrattenuto un'intera generazione dal 1997 al 2001. Il successo della serie ha portato a realizzare fino a 4 film paralleli.

Usagi Tsukino

Questa teenager innamorata era incaricata di guidare la lotta contro le forze del male. 'Sailor Moon' ha gettato le basi delle supereroine che ora la Marvel sta portando al cinema. Lo ha fatto per 200 episodi tra il 1992 e il 1997.

Scooby Doo

Il cane più fifone nella storia dell'animazione, è in onda dal 1968. Insieme a Shaggy, Fred, Vilma e Daphne, sono oltre 50 anni che risolve crimini e smaschera i cattivi.

Seiya

I Cavalieri dello Zodiaco hanno lasciato una generazione a bocca aperta. Una serie di combattenti, con abilità speciali, che difendevano Atena dal male. La premessa è semplice, ma l'esecuzione è stata meravigliosa. Seiya, il cavaliere di Pegaso, era il leader a tutti i livelli da quando ha debuttato nel 1986.

Sherlock Holmes

Hayao Miyazaki e Kyosuke Mikuriya trasformarono Sherlock Holmes in un cane animato, ma mantennero perfettamente lo spirito del personaggio regalandoci un capolavoro dell'animazione. Sono stati 26 puntate, in onda dal 1984, che sono considerate tra le migliori della storia.

Superman

A uno dei supereroi più famosi della storia non poteva mancare la sua serie animata. Per tre stagioni, Metropolis si è incaricato dei cattivi. Questo sì, in molti episodi ha richiesto l'aiuto di altri amici con poteri. È stato trasmesso tra il 1996 e il 2000.

Le Superchicche

Lolly, Dolly e Molly sono diventate un'icona femminista della fine del XX secolo (1998-2005). Le tre ragazze, create dal professor Utonium, sono state create per essere la ragazza perfetta, ma, con l'aggiunta accidentale del Chemical X durante la loro creazione, le tre hanno acquisito superpoteri e si sono dedicate a combattere il male.

Lion-O

'Thundercats' racconta la storia di alcuni felini alieni umanoidi che, nonostante i progressi tecnologici, mantenevano usanze come l'uso della spada o la magia. La vita in Thundera è ciò che questa serie ha mostrato per quattro stagioni, nel 1985.

Tiny Toons Adventures

Come i Muppet, i Toon Looney hanno viaggiato nell'infanzia dei loro protagonisti per tirare fuori un altro prodotto di successo. La serie si centra soprattutto su Buster Bunny e Baby Bunny che, insieme agli altri amici, studiavano giorno dopo giorno nella Looneyversity. Ha avuto 98 episodi e due speciali tra il 1990 e il 1995

Optimus Prime

Prima che Michael Bay facesse il suo debutto cinematografico nella saga dei Transformers, Optimus Prime e Megatron guidavano gli Autobot e i Decepticon nella loro lotta per dominare l'Energon che avrebbe dato loro il controllo dell'intero universo. 98 puntate emesse tra il 1984 e il 1987.

Yoghi e Bubu

Non tutti sanno che lo Arriva Yoghi era sponsorizzato da Kellogg’s, che lo usava come mascotte per i suoi cereali. Fu emessa integralmente nel 1961. Erano 52 episodi in cui Yogi aveva un solo scopo: mangiare.

Alita – Angelo della battaglia

L'uscita del film di Robert Rodriguez riporterà in auge un classico degli anni '90. Alita è un avanzatissimo cyborg che si sveglia in una clinica senza aver alcun ricordo del proprio passato e dovrà lottare per ritrovare se stessa.

Arnold

Il protagonista assoluto di 'Hey, Arnold! ', una serie che raccontava la vita quotidiana di questo giovane di 9 anni che viveva nei sobborghi di un paese immaginario situato a Washington. È stato pubblicato dal 1996 al 2004. Un totale di 100 episodi.

Beavis and Butt-head

Quando MTV andava forte, questi due irriverenti e sleali personaggi divennero un'icona della controcultura degli anni '90. In effetti, le loro espressioni sono state usate in tutto il mondo, durante le 8 stagioni che sono state trasmesse (1992-1997).

Ben 10

Benjamin Tennyson è il giovane protagonista di questa serie di avventure. Questo ragazzo scopre un dispositivo come un orologio che lo trasforma in 10 eroi alieni con diversi poteri che userà per combattere ogni tipo di malvagio. È stato trasmesso tra il 2005 e il 2008 e il suo merchandising ha fatto il giro del mondo.

Caillou

Dal 1997 al 2010, questo giovane è stato il protagonista di una serie animata rivolta al pubblico infantile. Educativa, didattica e dai colori sgargianti, è l'ideale per i bambini.

Leone il cane fifone

'Leone il cane fifone' nascondeva un inaspettato amalgama di umorismo nero e scatologico che rivoluzionò un'intera generazione. Andato in onda dal 1999 al 2002

Edward Elric

Edward e Alphonse sono due alchimisti dilettanti che cercano di resuscitare la loro madre. Nel processo, Edward perde un braccio e una gamba e Alphonse il suo intero corpo. Il punto di partenza di 'FullMetal Alchemist' è tremendo. Lo sviluppo è sensazionale.

Dexter

Dexter e Dee Dee hanno segnato l'animazione di fine XX secolo. Un bambino dai capelli rossi di 10 anni che vuole passare del tempo in laboratorio con le sue creazioni (che non sempre vanno come vuole): un personaggio imprescindibile degli anni '90.

Fanboy e Chum Chum

Due giovani amanti della fantascienza e delle avventure, che vengono trasportati in luoghi insospettati dalla loro immaginazione. Divertente, sorprendente e con un punto di malizia che fa innamorare grandi e piccini.

Finn

Per 10 stagioni, Finn e Jake hanno portato 'Adventure Time' sul podio delle serie del 21º secolo. Non solo loro due, tutti i personaggi di questo emozionante universo erano degni di una serie tutta loro. Le canzoni, le trame secondarie e, soprattutto, Chewing Gum e Marceline, hanno lasciato momenti indimenticabili tra il 2010 e il 2018.

Motoko Kusanagi

Per arrivare al 'Ghost in the Shell' di Scarlett Johansson, ci sono state diverse serie e EVA. Questo soldato è un cyborg, pronto a fare cose sovrumane, ma viene tradito dalla sua stessa organizzazione. Una delle icone giapponesi dell'animazione degli anni '90.

Son Gokuh

C'è qualcosa che non sappiamo di Son Gokuh? Forse, l'anime più influente mai creato. È stato lanciato nel 1986 e da allora sono state realizzate diverse serie, film, videogiochi e merchandising di ogni tipo.

Gumball

Lo straordinario mondo di Gumball è una di quelle serie così bizzarre e ipnotiche che ti lasciano incollato alla televisione. Gumball è un giovane gatto che condivide la vita con il fratello adottivo, l'innocente Darwin. Le sue buffonate sono state andate in onda per sei stagioni dal 2011.

Cosmo e Wanda

'Due fantagenitori' erano in grado di esaudire tutti i desideri di Timmy. Considerando che Timmy è un bambino di 10 anni, sembra logico che la serie sia durata 10 stagioni e 172 episodi.

Braccobaldo Bau

Un'altra creazione di Hannah Barbera, sponsorizzata da Kellog’s, è stato Braccobaldo Bau. È apparso nel 1958 ed è stato il secondo personaggio aimado con serie propria della casa di produzione. I suoi episodi erano degli sketch di sette minuti. L'apparizione di Yogi fece tramontare la sua popolarità.

Jimmy Neutron

Le avventure di Jimmy Neutron mostravano un giovane con un'immaginazione traboccante inventare ogni tipo di gadget. Insieme al suo fedele cane Goddard è stato il protagonista di tre stagioni (2006-2007) per motivare altri bambini a far volare l'immaginazione.

Johnny Test

Il nome di Johnny Test non è casuale. Questo giovane texano era il soggetto degli esperimenti delle sue sorelle: Susan e Mary. Dai superpoteri agli apparati di tutti i tipi. Ha avuto sei stagioni che sono state trasmesse tra il 2006 e il 2014.

Kuzco

'A scuola con l'imperatore' ha mostrato al mondo come si prepara un imperatore fin dalla sua più tenera infanzia. Disney Channel è stata responsabile di questo curioso personaggio che ha goduto di due stagioni (2006-2008).

I pinguini di Madagascar

Rico, Private, Kowalski e Skipper si sono guadagnati la propria serie dopo la loro apparizione stellare in 'Madagascar'. La trama fondamentale era mantenere l'ordine nello zoo ed evitare le continue crisi che stavano affrontando. Tre stagioni concesse loro da Dreamworks, per la gioia dei più piccoli.

Marsupilami

Disney Channel ha adattato le avventure di questo amico marsupiale nel 1992. Insieme a Annibale, Cannibale, Eduardo e Norman, era protagonista sulla una giungla africana piuttosto movimentata.

Mazinga Z

Koji Kabuto era colui che si era messo in testa a Mazinger-Z per combattere il Dottor Inferno. La serie, uscita nel 1972, ha fatto scalpore in tutto il mondo per la sua nuova trama fatta di azione, avventure e combattimenti tra robot giganti.

Topolino

Possiamo parlare del cartone animato più influente della storia. Il topo su cui è stato costruito il più grande impero di Hollywood. La sua versione origine risale al 1928: sarà il primo cartone animato a festeggiare un centenario, pur essendo così attuale.

Naruto

Naruto è uno degli anime più importanti della storia. Un giovane che ospita un demone, La volpe a nove code, che ha devastato il suo villaggio quando era piccolo. Destinato ad essere un ninja leggendario, si allenerà per diventarlo. 722 episodi dal 2002 raccontano il successo mondiale di Naruto.

Saitama

'One Punch-Man' è l'uomo più forte dell'universo, capace di sconfiggere chiunque con un solo colpo. Il problema è che è un essere insignificante, noioso e senza voglia di fare. Quando gli viene proposto di diventare un supereroe ufficiale, si arrabbierà per non essere al top. Beh, e per essere calvo. Questa parodia degli anime dei supereroi è indispensabile.

Peppa Pig

Forse, uno dei disegni più educativi e più richiesti dai bambini di tutto il mondo. È stato un successo in tutto il mondo, dal 2004 al 2016. E lo è ancora. Chi non conosce Peppa Pig e George?

Perry

La mascotte di Phineas e Ferb era in realtà un super agente segreto e il personaggio più figo della serie Disney Channel. I suoi combattimenti con il dottor Heinz Doofenshmirtz sono leggendari. Sono state 5 stagioni e 146 episodi di una delle migliori serie Disney del 21º secolo.

Pantera Rosa

Il mondo conobbe la Pantera Rosa nel 1969 e se ne innamorò. La sua premessa erano brevi episodi di uno o due minuti con sketch comici e senza conversazione. Ha funzionato così bene che è stato incluso tra i 100 cartoni animati più rilevanti della storia.

PinkFong

La nuova generazione di disegni arriva con PinkFong in testa. Creata nel 2010 in Corea del Sud, questa volpe rosa compone canzoni per bambini di tutto il mondo. È la responsabile di 'Baby Shark', la canzone più orecchiabile del mondo.

Braccio di ferro

Questo marinaio dagli avambracci iperbolici apparve per la prima volta sul New York Evening Journal nel gennaio 1929. Anche se forse oggi è caduto nell'oblio, ha avuto un'epoca di gloria a metà del XX secolo e continua ad essere una parte fondamentale della storia dell'animazione. E ha fatto sí che molti bambini mangiassero gli odiati spinaci.

The Gutsy Frog

Hiroshi cade a terra, spinto da Gorilla, con la sfortuna di cadere su Raponchi, una rana che rimane impressa sulla sua maglietta, ma ancora viva. Da quel momento, diventa il suo consigliere. Simpatica e pungente serie che è andato in onda tra il 1976 e il 1978.

The Ren & Stimpy Show

Ren è un chihuahua nevrotico e Stimpy è un gatto innocente e sciocco. Dal 1991 hanno creato un universo satirico e critico nei confronti della società, tra personaggi bizzarri e grotteschi. Imprescindibile serie che si è conclusa nel 1996.

Roger

L'alieno che Stan ha trovato nell'Area 51 e portato a casa di nascosto, ci ha regalato i momenti più bizzarri, curiosi e imbarazzanti di 'American Dad'. In onda dal 2015.

I Rugrats

Tommy, Chuckie, Phil, Lil... fino all'arrivo di SpongeBob, questi bambini erano i protagonisti della serie più longeva di Nickelodeon, con 9 stagioni. La loro vita quotidiana all'asilo era ipnotica per i bambini tra il 1991 e il 2004.

Shin Chan

Dal 1990, Shin Chan è stato il personaggio irriverente per eccellenza del Giappone. Civettuolo, audace e smanioso nudista, ha conquistato mezzo mondo per 20 anni. La serie si è conclusa nel 2010, dopo la sorprendente morte di Yoshito Usui, il suo creatore, caduto in un burrone di 120 metri.

Steven

'Steven Universe' ci ha portato nel 2013 le avventure del giovane Steven e delle sue amiche, le tre guerriere aliene: Ametista, Garnet e Perla. Steven imparerà a controllare i poteri della sua gemma di quarzo per aiutarle a difendere l'umanità. È andato in onda per 160 episodi.

Astro Boy

'Astro Boy' è la prima serie animata trasmessa regolarmente in Giappone. Debuttò nel 1963 e racconta la storia di Astro, un giovane cyborg creato dal dottor Tenma, su richiesta del governo, per essere un'arma di difesa del paese. Il problema è che Tenma lo crea a somiglianza del suo defunto figlio.

Arthur

21 stagioni ha avuto questo adorabile scoiattolo che ha mostrato al mondo la vita di Elwood City, la zona in cui viveva. La sua trama analizzava molti temi sociali e sanitari legati ai più piccoli.

Sam, Clover e Alex

'Totally Spies! - Che magnifiche spie!' è stata la serie che ha fatto sì che molte ragazze volessero diventare agenti speciali. Queste tre adolescenti conducono una doppia vita, in cui alternano scuola e.... salvare il mondo.

Picchiarello

Walter Lantz lo lanciò alla fama nel 1972 e da allora ha avuto la sua serie, è apparso in 200 cortometraggi e 350 film. Il suo verso è uno dei più popolari nella storia dell'animazione.

Emmet Mattonowski

Chi l'avrebbe mai detto che i mattoncini Lego sarebbero diventati un punto di riferimento per l'animazione. Le loro canzoni sono tra le più orecchiabili mai scritte in questo secolo.

Más para ti