I nomi falsi che usano le star negli alberghi

Gli straordinari pseudonimi delle celebrità
L'hack che ha rivelato la verità
Kim Kardashian in modalità principessa
Tom Hanks ha due nomi falsi
Jessica Alba e i contanti
Jude Law o il signor Perry
Beyonce è Ingrid
George Clooney cambia il suo nome con quello di un'altra celebrità
Sarah Michelle Gellar era Neely
Jay-Z si nasconde dietro un altro nome famoso
Lindsay Lohan adotta il nome di una vecchia star del cinema per adulti
Tobey Maguire o forse Neil
Natalie Portman è Lauren
Michael Jordan influenzato dai fumetti di supereroi
Debra Messing potrebbe essere Ava
Daniel Craig rende omaggio a suo nonno
Jennifer Aniston usa uno dei ruoli di Angelina Jolie
Brad Pitt gioca con le lettere
Angelina Jolie e il suo pseudonimo pop
Johnny Depp o l'uomo dai mille pseudonimi
Paris Hilton usa il nome di uno dei suoi chihuahua
Clive Owen si riserva come Robert
Kristen Stewart alias Chuck
Matt Damon è il signor Presidente
Fergie come una canzone dei Beatles
Kate Beckinsale come una grande di Hollywood
Tom Cruise con il nome di quando era un presunto attore di film per adulti
Lebron James in omaggio a
Rob Schneider e il suo pseudonimo ben lavorato
Justin Timberlake gioca con le parole
Russell Crowe o Russell Black
Kevin Costner nei panni dell'iconica guardia del corpo
John Travolta è semplice nel suo pseudonimo
Justin Bieber usa un nome da
Gli straordinari pseudonimi delle celebrità

Qualsiasi hotel nel mondo riceve una chiamata per prenotare una stanza o un intero piano in nome di una celebrità e allora tutto sembra implodere. La stampa lo scopre, prenota la stanza o il piano successivo e si prepara per la lotta alla foto migliore. Per evitarlo, star come quella nella foto usano spesso nomi falsi. E spesso questi nomi falsi sono davvero sorprendenti.

L'hack che ha rivelato la verità

Alcuni di quegli pseudonimi usati dalle celebrità sono strani, esilaranti o semplicemente sorprendenti. Molti di questi nomi sono stati scoperti grazie a un hack di cui è stata vittima la Sony nel 2014.

Kim Kardashian in modalità principessa

L'imprenditrice e instagramer di solito sceglie di prenotare sotto il nome di Princess Jasmine, in chiaro omaggio alla protagonista femminile di Aladdin.

Tom Hanks ha due nomi falsi

L'attore premio Oscar ha due pseudonimi che alterna a seconda della convenienza: Harry Lauder o Johnny Madrid.

Jessica Alba e i contanti

Jessica Alba si definisce Cash Money nelle prenotazioni alberghiere. Che suo marito Cash Warren (nella foto) abbia a che fare con questa non c'è dubbio. Pagherà anche in contanti?

Jude Law o il signor Perry

Senza complicazioni. L'attore britannico fa le sue riserve a nome del signor Perry.

Beyonce è Ingrid

Ingrid Jackson è il nome scelto dalla regina B  per evitare di essere scoperta prima di arrivare in albergo.

George Clooney cambia il suo nome con quello di un'altra celebrità

Curioso che il nome scelto da George Clooney per passare inosservato sia stato, in più di un'occasione.... Arnold Schwarzenegger.

Sarah Michelle Gellar era Neely

La leggendaria Buffy voleva l'anonimato assoluto e per ottenerlo ha fatto delle prenotazioni sotto il nome di Neely O'Hara.

Jay-Z si nasconde dietro un altro nome famoso

Un'altra celebrità a cui non piace dissimulare il fatto essere famoso con un nome falso comune. Questo è l'unico modo per spiegare perché le sue riserve di solito siano a nome di... Frank Sinatra.

Lindsay Lohan adotta il nome di una vecchia star del cinema per adulti

Originale come poche altre, LiLol sceglie di rendere omaggio a Linda Lovelace, nota attrice di film per adulti degli anni '70, il cui pseudonimo era Bella Lovelace.

Tobey Maguire o forse Neil

L'originale Spider-Man era solito farsi chiamare Neil Deep quando effettuava una prenotazione in un ristorante. Se le cose non cambiano, presto potrebbe essere in grado di prenotare in sicurezza con il suo vero nome.

Natalie Portman è Lauren

Semplicità ed eleganza potrebbero definire sia Natalie Portman che Lauren Brown, il suo falso nome più comune.

Michael Jordan influenzato dai fumetti di supereroi

Che a Michael Jordan non piaccia passare inosservato è un dato di fatto. Quindi, due dei suoi pseudonimi più usati erano Clark Kent, Bruce Wayne o Mr. Sterling. Riservatezza? Di cosa stai parlando?

Debra Messing potrebbe essere Ava

La protagonista del mitico 'Will & Grace' usava il nome di Ava Harper per non dare il suo.

 

Daniel Craig rende omaggio a suo nonno

Lungi da quello che può sembrare, Daniel Craig non fa prenotazioni come James Bond, ma come Olwen Williams, il nome di suo nonno, che era, per l'appunto, un albergatore.

Jennifer Aniston usa uno dei ruoli di Angelina Jolie

Dolorosamente originale è lo pseudonimo che Jennifer Aniston usa per non farsi riconoscere: Mrs. Smith. Calcolando che fu proprio 'Mr. & Mrs. Smith' il film galeotto in cui Brad Pitt si innamorò di Angelina Jolie e finì per divorziare da Jennifer Aniston, dobbiamo ammettere che il suo senso dell'umorismo è meraviglioso e... un po' contorto.

Brad Pitt gioca con le lettere

Bryce Pilaf era il curioso nome che Brad Pitt usava nelle sue riserve. Le prime due lettere del nome e del cognome corrispondono, ma poco altro.

Angelina Jolie e il suo pseudonimo pop

Se il mondo fosse un luogo di giustizia ed equità, Angelina Jolie dovrebbe prenotare come Rachel Green. Ma visto che non lo è, l'attrice si faceva chiamare Miss Lollipop.

Johnny Depp o l'uomo dai mille pseudonimi

Eccessivo come sempre, Johnny Depp aveva numerosi pseudonimi: Mr. Drip Noodle, Mr. Stench o Mr. Oddpong sono alcuni dei più sorprendenti.

POTREBBE INTERESSARTI: Tutte le ex di Johnny Depp

Paris Hilton usa il nome di uno dei suoi chihuahua

A nome di Paris Hilton è difficile trovare prenotazioni, ma se cerchi Tinkerbell, sicuramente apparirà. Sì, è il nome del suo famoso chihuahua, quello che aveva una piccola mansione, come la sua.

Clive Owen si riserva come Robert

Robert Fenton è il nome usato da Clive Owen, ispirato da sua moglie, Sarah-Jane Fenton.

Kristen Stewart alias Chuck

Gelosa della sua privacy come poche altre, Kristen Stewart non prenota mai a suo nome, ma di solito lo fa sotto il nome di Chuck Steak.

Matt Damon è il signor Presidente

Curiose le scelte di Matt Damon che cambia il suo noto nome per uno non meno noto: Mr. President o Mr. Naff.

Fergie come una canzone dei Beatles

La cantante californiana non ha mai nascosto la sua passione per i Beatles. Ora, c'è un po' di differenza tra quello e usare Penny Lane, una delle loro grandi canzoni, come alias.

Kate Beckinsale come una grande di Hollywood

Il senso dell'umorismo di Kate Beckinsale è leggendario a Hollywood. Ovviamente, il suo alias è all'altezza del compito: Sigourney Beaver.

Tom Cruise con il nome di quando era un presunto attore di film per adulti

Quando Tom Cruise girava film per adulti, si faceva chiamare Cage Hunt e questo è il nome che mantiene per le sue prenotazioni. Leggenda metropolitana o realtà? Che sia ognuno di voi a giudicarlo.

Lebron James in omaggio a "Wall Street"

Omaggio inaspettato a Michael Douglas in 'Wall Street' quello di Lebron James, che nelle sue prenotazioni usa il nome di Gordon Gekko, il protagonista del leggendario film.

Rob Schneider e il suo pseudonimo ben lavorato

Il comico ha uno degli pseudonimi più belli dello star system. Il suo Nazzo Good suona come 'Not so good', dando a intendere che, seppure non sia un A-List, ha comunque il suo background hollywoodiano. Ben fatto.

Justin Timberlake gioca con le parole

Incredibile gioco di parole per Justin Timberlake che cambia parte del suo cognome per chiamarsi Mr. Woodpond. Timber e Wood significano legno in inglese, mentre Lake e Pond significano lago e stagno, che sono elementi molto simili.

Russell Crowe o Russell Black

Al momento della prenotazione, Russell Crowe mantiene il suo nome, ma non il suo cognome: Russell Black è il suo pseudonimo più comune.

Kevin Costner nei panni dell'iconica guardia del corpo

Kevin Costner, così segnato dal suo ruolo in "The Bodyguard", quando effettua una prenotazione recupera il nome di Frank Farmer.

John Travolta è semplice nel suo pseudonimo

L'attore è sempre stato un uomo dai gusti semplici e il suo pseudonimo è facile da ricordare, ma con personalità: TJ Smith

Justin Bieber usa un nome da "Friends"

Noto fan di 'Friends', Justin Bieber non ha esitato a fare molte delle sue riserve a nome di Chandler Bing.

POTREBBE INTERESSARTI: Le foto segnaletiche delle star: i loro problemi con la legge

Más para ti