Cameron Diaz
Grace Kelly
Ha smesso di recitare per un principe
Daniel Day-Lewis
Daniel Day-Lewis tornerà a recitare ancora una volta?
Sean Connery
Godersi la pensione
Phoebe Cates
Famiglia e moda
Rick Moranis
Finalmente tornando a recitare dopo due decenni
Cary Grant
Un padre devoto
Gene Hackman
Da attore a scrittore
Greta Garbo
Greta non poteva sopportare il caldo
Jack Gleson
Uno studente devoto
Amanda Bynes
Un pasticcio...
Audrey Hepburn
Lavoro umanitario
Jonathan Taylor Thomas
Studi cinematografici
Karyn Parsons
Un autrice per bambini
Meg Ryan
Troppi ritocchini??
Portia De Rossi
Da attrice a restauratrice d'arte
Robert Redford
Da attore a regista
Taylor Momsen
La sua vera passione
Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(1/36)
Cameron Diaz

Potresti non averlo notato, ma è dal 2014 che Cameron Diaz non recita in un film. Il suo ultimo film, "Annie - La felicità è contagiosa" risale a quell'anno: c'è da ammettere che ha fatto un ottimo lavoro per il suo addio!

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(2/36)
"Volevo solo rendere la mia vita gestibile..."

In un'intervista con la rivista Vanity Fair, Diaz ha parlato della sua decisione: “È molto divertente, lo adoro. Amo recitare”. Ma ha confessato alla rivista che la recitazione aveva preso il sopravvento su gran parte della sua vita: “Volevo solo gestire io la mia vita. La mia routine in un giorno è, letteralmente, ciò che riesco a fare da sola”.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(3/36)
Grace Kelly

A 26 anni, con un Oscar in tasca, Hollywood e il mondo intero ai suoi piedi, Grace Kelly si considerava ancora inferiore alla sorellina Peggy.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(4/36)
Ha smesso di recitare per un principe

Tutto cambiò quando, un anno dopo l'incontro con il principe Ranieri III di Monaco, accettò di lasciare Hollywood e diventare una principessa.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(5/36)
Daniel Day-Lewis

Daniel Day-Lewis non è molto chiaro sulla data del suo ritiro. Secondo lui, "Phantom Thread" (2017) sarebbe stato il suo ultimo ruolo. Ma l'attore l'aveva già detto... nel 1999.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(6/36)
Daniel Day-Lewis tornerà a recitare ancora una volta?

Tuttavia, non esitò a tornare sui suoi passi quando Martin Scorsese lo chiamò tre anni dopo, per interpretare William "Bill il Macellaio" Cutting in "Gangs of New York". Nella sua carriera ha ricevuto importanti riconoscimenti, tra cui tre Oscar, cosa che nessun attore protagonista ha mai ottenuto prima. Forse ci sono buone possibilità per un suo ritorno...

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(7/36)
Sean Connery

Sfortunatamente per il miglior James Bond della storia (senza considerare Daniel Craig), il suo ultimo film, "La leggenda degli uomini straordinari", nel 2003 non impressionò il pubblico.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(8/36)
Godersi la pensione

Era deciso a non voleva interpretare ruoli da anziano nei film, così Sean Connery si limitò a godersi la sua bella pensione nella vita reale. Si dedicò al tennis e al golf fino alla sua scomparsa nell'ottobre 2020.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(9/36)
Phoebe Cates

Phoebe Cates era la ragazza della porta accanto nei film. Un'icona degli anni '80, figlia di un produttore cinematografico, con uno zio regista e un marito attore (Kevin Kline).

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(10/36)
Famiglia e moda

Forse per questo, quando nel 1994 nacque la sua secondogenita Greta, decise di ritirarsi dai set e dedicarsi alla vita familiare. Da allora, ha girato alcuni film, ma il suo obiettivo principale oggi è la moda, con una boutique proprio a Madison Square.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(11/36)
Rick Moranis

Rick Moranis è stato un punto di riferimento delle commedie degli anni '80. Nel 1991, però, sua moglie Anne Moranis morì di cancro e lo lasciò vedovo con due figli. Rick era consapevole di quanto la vita a Hollywood fosse incompatibile con l'essere un genitore single e non esitò a rinunciarvi per essere presente per i suoi figli.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(12/36)
Finalmente tornando a recitare dopo due decenni

Anche se inizialmente voleva prendersi una pausa solo fino al 1997, Moranis deve ancora fare un vero e proprio ritorno a Hollywood. Tuttavia, nel 2020 è stato annunciato che avrebbe preso parte a un sequel di "Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi", intitolato "Shrunk".

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(13/36)
Cary Grant

L'attore più elegante del mondo lasciò Hollywood per amore, ma non un amore qualunque: l'amore che ne motivò la scelta fu quello per sua figlia.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(14/36)
Un padre devoto

Cary Grant era completamente devoto a Jennifer (nella foto), la sua unica figlia nata quando aveva 62 anni. L'attore voleva trascorrere più tempo possibile con sua figlia e perciò smise di recitare: un attore leggendario e un padre leggendario.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(15/36)
Gene Hackman

Gene Hackman ha vinto due Oscar come miglior attore in "Il braccio violento della legge" (1971) e "Mississippi Burning - Le radici dell'odio" (1988).

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(16/36)
Da attore a scrittore

Ben presto, però, l'attore giunse alla conclusione che Hollywood era troppo stressante per lui. Terminò la sua carriera nel 2004 e da allora sono 5 i romanzi che portano la sua firma.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(17/36)
Greta Garbo

Fu una delle prime attrici internazionali di Hollywood, ma scelse di abbandonare la sua carriera nel 1941, all'età di 36 anni, dicendo di averne abbastanza di questo mestiere.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(18/36)
Greta non poteva sopportare il caldo

Alcuni, però, dicono che in realtà la causa furono le critiche ricevute per "Non tradirmi con me (Two-Faced Woman)". Sembra che le recensioni siano state così dure che l'attrice non riuscì a superarle.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(19/36)
Jack Gleson

Jack Gleeson è stato, forse, il giovane più talentuoso del suo decennio a Hollywood. La sua interpretazione di Joffrey Baratheon, l'autentico sadico in "Il Trono di Spade", ha ottenuto il riconoscimento sia della critica che del pubblico.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(20/36)
Uno studente devoto

Tuttavia, ha ricevuto insulti da parte di persone non riescono a scindere la finzione dalla realtà e che l'hanno criticato personalmente per il suo personaggio nello show. Travolto dalla notorietà, ha annunciato nel 2012 che avrebbe abbandonato la professione. Ha approfittato della morte del suo personaggio in "GOT" e ha deciso di dedicarsi agli studi universitari.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(21/36)
Amanda Bynes

Era una delle attrici Disney più promettenti e i fan rimasero sotto shock quando nel 2010 annunciò su Twitter che avrebbe lasciato la professione.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(22/36)
Un pasticcio...

Da allora, è diventata notizia solo per i suoi problemi, le dipendenze, gli arresti e gli interventi di chirurgia estetica. Ha cercato di reinventarsi e ha iniziato a cercare di riqualificarsi con gli studi di moda.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(23/36)
Audrey Hepburn

Audrey Hepburn era un'icona di Hollywood. La donna più desiderata e ammirata del 20° secolo decise di ritirarsi nel 1989 per dedicarsi ad opere umanitarie.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(24/36)
Lavoro umanitario

Purtroppo a questo lavoro ha potuto dedicare solo quattro anni della sua vita. Nel 1993 Hepburn morì all'età di 63 anni, per un cancro al colon.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(25/36)
Jonathan Taylor Thomas

Questo attore adolescente degli anni '90 era l'alternativa (sana) a Macaulay Culkin. Diede la sua voce al giovane Simba nella versione originale de "Il re leone".

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(26/36)
Studi cinematografici

Una volta cresciuto, JTT aveva passato la sua fase da rubacuori e decise che sarebbe stato meglio per lui proseguire gli studi cinematografici. Così andò a studiare nelle prestigiose università di Harvard e Columbia.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(27/36)
Karyn Parsons

L'eterna Hillary Banks di "The Fresh Prince of Bel-Air" non ha scelto autonomamente di lasciare il mondo dello spettacolo. Hollywood ha preso questa decisione per lei. L'attrice ha lottato per trovare un lavoro stabile nel settore, ma le sono state concesse solo alcune brevi apparizioni televisive e alcuni ruoli cinematografici non importanti.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(28/36)
Un autrice per bambini

Parsons, però, non si è persa d'animo e ha creato "Sweet Blackberry", una serie di film d'animazione su eroi di colore sconosciuti. È anche autrice di due libri per bambini: "How High the Moon" (2019) e "Flying Free" (2020).

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(29/36)
Meg Ryan

Il problema che presuppone il cambiare troppo il proprio viso è che poi Hollywood stenti a riconoscerti. Nonostante non ci sia stato un addio ufficiale a Hollywood, ultimamente vediamo o sentiamo parlare molto raramente di Meg Ryan.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(30/36)
Troppi ritocchini??

Forse ha esagerato un po' con i suoi interventi di chirurgia plastica? È passata dall'essere la fidanzata d'America all'essere una signora ritoccata che nessuno vuole più nei suoi film?

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(31/36)
Portia De Rossi

Portia De Rossi ha dato la notizia del talk show della moglie Ellen DeGeneres nel 2018: voleva smettere di recitare. A 45 anni.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(32/36)
Da attrice a restauratrice d'arte

Ha fatto questa scelta per potersi dedicare alla propria attività restaurando opere d'arte con tecnologia 3D. Una scommessa rischiosa ma che puoi accettare quando tu e tua moglie siete super ricche!

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(33/36)
Robert Redford

"Old Man & The Gun" (2018) è stato l'ultimo film a cui Redford ha partecipato. Dopo una lunga carriera come attore si sentiva pronto per un cambiamento.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(34/36)
Da attore a regista

Si è ritirato dalla recitazione a 81 anni e ora desidera dedicarsi solo alla regia. Ci sembra giusto: a 81 anni, uno dovrebbe poter fare ciò che vuole!

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(35/36)
Taylor Momsen

Nel 2011, quando aveva solo 18 anni e poteva già contare su una ricca filmografia, Taylor Momsen dichiarò che avrebbe smesso di recitare.

Gli attori che hanno deciso di lasciare Hollywood
(36/36)
La sua vera passione

Taylor voleva dedicarsi completamente alla sua vera passione: il rock 'n' roll. L'ex attrice si è dedicata al suo gruppo musicale The Pretty Reckless e la decisione sembra aver funzionato per lei.

Más para ti