2,2 miliardi di persone senza acqua potabile
1. Chiudi il rubinetto quando non è in uso
2. Dimentica i bagni
3. 5 minuti per doccia
4. Riduci l'acqua dello sciacquone
5. Aspetta che il cestello sia abbastanza pieno per avviarla
6. Lava le verdure in una bacinella
7. Annaffia di sera
8. Raccogli l'acqua piovana
9. Scegli piante che non hanno bisogno di essere annaffiate spesso
10. Lava la tua auto senza acqua
11. Riutilizza l'acqua di cottura
12. Non acquistare determinati tessuti
13. Prediligi i vestiti vintage o usati
14. Evita certi cibi
15. Usa prodotti ecologici
Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(1/16)
2,2 miliardi di persone senza acqua potabile

Dal 1993 ogni 22 marzo si celebra la Giornata Internazionale dell'Acqua, la fonte della vita sulla Terra. Questa giornata mira a sensibilizzare sull'importanza di preservare l'acqua di cui disponiamo, perché i dati sono sempre più allarmanti. Secondo le Nazioni Unite, 2,2 miliardi di persone vivono senza avere accesso all'acqua potabile e il fabbisogno energetico delle infrastrutture necessarie per il trattamento di questo bene prezioso è altissimo. Riducendo il nostro consumo di acqua, potremo contribuire a migliorare la situazione. Ti diamo 15 consigli per riuscirci.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(2/16)
1. Chiudi il rubinetto quando non è in uso

Questo è probabilmente il consiglio più ovvio da dare, ma non possiamo non ribadirlo: chiudiamo il rubinetto quando non lo stiamo utilizzando. Quando ci si lava i denti, ci si lava le mani o si fa la barba, lasciar scorrere l'acqua non serve a nulla, se non a sprecarla...

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(3/16)
2. Dimentica i bagni

Ami rilassarti in una vasca da bagno piena di acqua calda dopo una lunga giornata stressante? Forse devi abbandonare quest'abitudine, perché una doccia consuma meno acqua. Per una doccia si usano dai 40 ai 60 litri d'acqua, mentre per un bagno se ne usano dai 120 ai 200 litri: un unico bagno sarebbe quindi l'equivalente di 4 a 5 docce...

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(4/16)
3. 5 minuti per doccia

Che tu abbia i capelli lunghi o meno, 5 minuti sono sufficienti per lavarsi e risciacquarsi. Ricorda anche di chiudere l'acqua mentre ti insaponi o ti applichi l'olio o altro. Un piccolo trucco per non superare il tempo assegnato: 5 minuti sono il tempo di una canzone... e mezza. Fare la doccia ascoltando le tue canzoni preferite per ridurre il consumo di acqua, cosa potresti mai chiedere di più?

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(5/16)
4. Riduci l'acqua dello sciacquone

I bagni moderni di solito prevedono un sistema di scarico con pulsanti differenziali, che permettono di utilizzare uno scarico parziale da 3 o 4 litri o uno completo da 10 e 12 litri. Scegli il pulsante giusto e risparmierai!

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(6/16)
5. Aspetta che il cestello sia abbastanza pieno per avviarla

Prima di avviare la lavatrice (ma vale anche per la lavastoviglie), aspetta che sia piena. Peccato per quella maglietta un po' sporca che volevi assolutamente indossare oggi...

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(7/16)
6. Lava le verdure in una bacinella

Quando lavi le verdure, metti una bacinella d'acqua sotto il rubinetto. Questo ti permetterà di riciclare l'acqua del risciacquo per annaffiare le tue piante.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(8/16)
7. Annaffia di sera

Annaffiando durante il giorno, l'acqua evapora più velocemente a causa del sole o del caldo. La sera, quando fa più fresco, l'acqua non evapora e idrata meglio le piante. Ciò consente loro di aver bisogno di essere annaffiate con meno frequenza.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(9/16)
8. Raccogli l'acqua piovana

Per risparmiare acqua in casa, perché non raccogliere l'acqua piovana? Oltre ad essere economica, quest'acqua ti permetterà di annaffiare le piante, lavare la tua auto, fare i lavori domestici o persino lavare i tuoi animali domestici!

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(10/16)
9. Scegli piante che non hanno bisogno di essere annaffiate spesso

È abbastanza logico. Scegliere le piante succulente che devono essere annaffiate meno spesso ti farà risparmiare acqua.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(11/16)
10. Lava la tua auto senza acqua

Chiediamo scusa ai fan di Paris Hilton o ai video musicali hip-hop in cui belle ragazze lavano le auto con bikini succinti... Ci sono tanti prodotti, per ogni parte del vostro veicolo, che vi permetteranno di pulirlo senza acqua, utilizzando un semplice panno.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(12/16)
11. Riutilizza l'acqua di cottura

Una volta terminata la cottura delle verdure, della pasta o del riso, non buttare l'acqua! Quest'ultima servirà per annaffiare le tue piante, che beneficeranno degli elementi che provengono dal cibo che avrete cucinato. Ovviamente aspetta che l'acqua si sia raffreddata...

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(13/16)
12. Non acquistare determinati tessuti

L'industria tessile è estremamente dispendiosa in termini di acqua. Per questo è meglio optare per materiali naturali, organici o riciclati. Se stai acquistando un abito nuovo, sarebbe meglio che evitassi materiali come i jeans che richiedono quantità eccessive di acqua per essere prodotti. Per non parlare del fatto che i prodotti che li colorano finiscono negli oceani… Passa invece al lino o alla canapa.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(14/16)
13. Prediligi i vestiti vintage o usati

Scegliendo i vestiti di seconda mano, non incoraggi la sovrapproduzione di vestiti nuovi ad alta intensità energetica. Secondo i dati di Ademe (Agenzia per la gestione dell'ambiente e dell'energia) per il 2022, il 4% dell'acqua potabile disponibile nel mondo viene utilizzata per la produzione tessile.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(15/16)
14. Evita certi cibi

Alcuni alimenti richiedono anche una maggiore quantità di acqua per crescere. È il caso, ad esempio, delle carni, degli avocado o delle mandorle. È quindi meglio consumarne il meno possibile. Altri, invece, sono immuni dall'aridità: carote, pastinache, barbabietole rosse e topinambur. Ma anche legumi, come fagioli, fave e piselli.

Giornata mondiale dell'acqua: 15 consigli per ridurne il consumo
(16/16)
15. Usa prodotti ecologici

Questi ultimi hanno un impatto più limitato sull'ambiente e sull'inquinamento idrico. Ma anche di questi è anche meglio limitarne l'uso e accontentarsi di un classico della nonna: aceto, bicarbonato o limone. Infine, per rimuovere il trucco, considera di passare ai dischetti di cotone riutilizzabili.

Más para ti