Ezra Miller: le gravi accuse contro di lui sembrano non finire mai

Un brutto incontro
Comportamento aggressivo e sconcertante
Accuse su accuse
La fattoria di Ezra Miller
Presi dalle Hawaii e portati in Vermont
Armi da fuoco non sorvegliate alla portata di bambini piccoli
Ezra Miller è anche accusato di molestie in Massachusetts
Brandendo una pistola, minacciando madre e figlio
Ricercato dalla polizia
Accusato di sedurre un fan minorenne
Ordine di protezione per il tifoso e i suoi genitori
Account di social media cancellati
Il futuro di Ezra Miller a Hollywood
Un'ammonizione o un cartellino rosso?
Diversi arresti per violenza
Disturbo della quiete pubblica alle Hawaii
Arrestato e rilasciato su cauzione
Ordine restrittivo contro Ezra Miller
In Islanda
Lo scandalo Ezra Miller in Islanda
Con problemi già da bambino
Non proprio uno studente modello
Non binario
Il lato oscuro di Ezra Miller
A favore dei diritti sulle armi
Combattere il Klan
Problemi sul set del film 'Flash'
Sostituito da Flash TV?
Quale futuro per Ezra Miller?
Un brutto incontro

È emersa un'altra storia sull'attore di "The Flash": questa volta si tratta di una donna di nome Nadia. Secondo Variety, nel 2020 avrebbe avuto una relazione consensuale con Miller e sarebbero rimasti in buoni rapporti. Ma all'inizio dell'anno le cose tra loro sarebbero peggiorate.

Comportamento aggressivo e sconcertante

Il casus belli è stato questo: Nadia aveva chiesto a Miller di non rollarsi uno s p i n e l l o nel suo appartamento. In quel momento, secondo quanto riferito, Miller divenne aggressivo e la chiamò "transfobica" e poi "nazista", sfidandola a dirgli chi tra loro avesse il maggior numero di parenti morti nell'Olocausto.

Accuse su accuse

Poi, quando Miller se ne andò, sembra che avesse dimenticato la sua giacca. Miller accusò Nadia di avergli rubato il passaporto e i soldi quando, beh, li aveva dimenticati.

La fattoria di Ezra Miller

Ma non è questa l'unica notizia sugli alterchi dell'attore. Ezra Miller è stato  accusato di aver messo in pericolo una madre e i suoi tre figli ospitandoli in una fattoria, insieme a sostanze illecite e armi da fuoco. Il padre dei bambini afferma di non poterli far uscire dalla fattoria.

Presi dalle Hawaii e portati in Vermont

La rivista Rolling Stone riporta che Miller avrebbe incontrato la donna alle Hawaii e prenotato i biglietti aerei per lei e i suoi tre figli per visitare la sua fattoria nel Vermont a giugno. Il padre di tre figli dice che vuole solo che i bambini tornino a casa con lui, ma ha paura di cosa accadrà se si confronta con Miller.

Armi da fuoco non sorvegliate alla portata di bambini piccoli

Ha detto a Rolling Stone che Miller aveva lasciato le armi da fuoco incustodite nella fattoria e in un caso (segnalato da un vicino senza nome) un bambino di un anno della famiglia in visita si era sparato in bocca.

Ezra Miller è anche accusato di molestie in Massachusetts

Questo evento si aggiunge alla già lunga lista di comportamenti scioccanti di Miller nel 2022. Secondo The Daily Beast, il 15 giugno, a una bambina e a sua madre è stato concesso divieto temporaneo di avvicinamento contro Miller dopo un incidente in Massachusetts a febbraio.

Brandendo una pistola, minacciando madre e figlio

Miller aveva fatto irruzione in casa e, secondo The Daily Beast , minacciato la famiglia, dicendo: "Parlare in questo modo potrebbe mettervi in una situazione molto seria", ha riferito un vicino. Il rapporto dice che era armato e indossava un giubbotto antiproiettile.

Ricercato dalla polizia

Questi sono solo due dei tanti atti dubbi o criminali che l'attore ha commesso nel 2022. Ezra Miller sta, infatti, evitando le autorità e fuggendo dalla polizia.

Accusato di sedurre un fan minorenne

Le autorità cercano la stella dopo le recenti accuse di 'se d uzione e manipolazione di un fan minorenne', riferisce Marca.

Ordine di protezione per il tifoso e i suoi genitori

Un giudice ha firmato la richiesta di un'ordinanza cautelare, in cui si afferma che Miller non può contattare la famiglia del fan o trovarsi entro 100 metri dalla loro residenza. Il fan, intanto, ha scritto su Instagram di non sentirsi infastidito dal comportamento dell'attore. L'udienza per l'ordinanza è stata fissata per il 12 luglio.

Account di social media cancellati

Le autorità non sono state in grado di localizzare l'attore. Invece di arrendersi, Miller ha deriso la polizia su Instagram e poi ha cancellato il suo account.

Tutti questi problemi insieme fanno sembrare altamente improbabile una futura carriera per l'attore.

Il futuro di Ezra Miller a Hollywood

Miller si è fatto notare nel brillante e cupo dramma del 2011 "...e ora parliamo di Kevin (We Need to Talk About Kevin)". Poi è diventato un nome famoso grazie al ruolo di Flash in "Justice League" della DC. Tuttavia, dopo una serie di incidenti che hanno coinvolto l'attore di alto profilo, non è certo che abbia ancora un futuro nel settore.

Un'ammonizione o un cartellino rosso?

La rivista "Rolling Stone" ha riferito che i dirigenti della Warner e della DC si sono incontrati per discutere del futuro della star, a causa del suo recente comportamento inquietante.

Diversi arresti per violenza

Il 19 aprile, Miller è stato arrestato e preso in custodia per aggressione di secondo grado alle Hawaii. Secondo Rolling Stone, Miller avrebbe lanciato una sedia contro una donna, colpendola alla fronte e ferendola con un taglio profondo.

Disturbo della quiete pubblica alle Hawaii

Non era la prima volta. L'attore era stato arrestato anche il 28 marzo, perché era diventato agitato e offensivo in un bar delle Hawaii. Rolling Stone ha citato un rapporto della polizia secondo cui Miller avrebbe "afferrato il microfono di [una] donna che stava cantando [al karaoke] e successivamente si sarebbe scagliato contro un uomo che stava giocando a freccette".

Arrestato e rilasciato su cauzione

La star del cinema 29enne è stata arrestata, accusata di due capi di imputazione, quindi rilasciata con una cauzione di $ 500. Si è scoperto, tuttavia, che non aveva ancora finito quella notte.

Ordine restrittivo contro Ezra Miller

Secondo gli atti giudiziari ottenuti da Rolling Stone, Miller è passato quasi direttamente dalla reclusione a un altro atto violento. Quella notte l'attore ha fatto irruzione nella camera da letto di una coppia, l'ha minacciata e ha rubato il passaporto della donna e il portafoglio dell'uomo. La mattina seguente, la coppia ha presentato un'ordinanza restrittiva temporanea contro Miller.

In Islanda

Gli incidenti alle Hawaii sono gli ultimi di una serie di eventi oscuri e inquietanti che coinvolgono l'attore DC. Nell'aprile 2020, sui social è circolato il filmato di Miller che apparentemente soffocava una donna in un bar in Islanda.

Lo scandalo Ezra Miller in Islanda

Secondo quanto riferito, Miller è stato scortato fuori dai locali e ET Canada ha aggiunto che le persone sulla scena hanno affermato che Miller ha sputato contro di loro e contro i membri del personale.

Con problemi già da bambino

Ezra Miller era già stato nei guai da bambino. Durante un'intervista con MTV, ha detto di essere stato arrestato quando aveva 10 anni per aver dipinto con lo spray la frase "Stop allo sfruttamento" in un negozio Gap.

Non proprio uno studente modello

Miller ha frequentato la Hudson School di Hoboken, nel New Jersey, ma ha lasciato gli studi per seguire la sua carriera di attore. Più o meno nello stesso periodo, Miller ha recitato nel film drammatico del 2008 "Afterschool", poi ha ottenuto un ruolo nello show "Californication". Il più noto, tuttavia, è il suo ruolo in "The Flash" negli adattamenti cinematografici dei fumetti della DC.

Non binario

Ezra Miller si identifica come non binario e usa il pronome Loro (they/them, in inglese) quando si riferisce a se stesso. In un'intervista con la rivista Playboy , Miller ha detto: "Cerco di trovare persone que er che mi capiscano come una persona qu eer".

Il lato oscuro di Ezra Miller

Nel corso della sua carriera, Miller ha avuto l'abitudine di fare commenti inquietanti. Dopo aver interpretato l'assassino del liceo Kevin, l'attore ha detto a Vogue di aver ricevuto una qualche forma di "gratificazione" ogni volta che le persone si avvicinavano a lui con esitazione o paura.

A favore dei diritti sulle armi

Durante un'intervista rilasciata all'Hollywood Reporter nel 2018, Miller ha anche difeso i diritti delle armi. "Le persone hanno bisogno di proteggersi", ha detto l'attore, aggiungendo di non avere problemi con chi possiede armi semiautomatiche.

Combattere il Klan

Alla fine di gennaio 2022, Miller ha pubblicato un bizzarro post su Instagram (poi cancellato) in cui minacciava violenze contro uno specifico gruppo del Ku Klux Klan in una piccola città.

Problemi sul set del film 'Flash'

Come hanno riportato diversi media, tra cui "Rolling Stone", quando Ezra Miller ha iniziato le riprese del film stand-alone di "Flash" si sono verificati alcuni eventi inquietanti. Secondo un insider, Miller ha avuto frequenti raptus. A quanto pare, non erano violenti, ma comunque forti.

Sostituito da Flash TV?

Dopo la recente ondata di arresti alle Hawaii, alcuni fan e critici della DC hanno chiesto allo studio di sostituire la star di "Justice League" con Grant Gustin, che interpreta "The Flash" nello show di lunga data della CW.

Quale futuro per Ezra Miller?

Tuttavia, "The Flash" come film non apparirà nelle sale fino a giugno 2023. Ciò darà ai dirigenti dello studio il tempo di trovare una soluzione a questa spinosa situazione. L'immagine danneggiata dell'attore a Hollywood potrebbe ancora essere riabilitata?

Más para ti