Da Hal Wilkerson a Walter White
A teatro
Charles Nichols in ‘Power of Sail’
Prossimo progetto, 'Asteroid City'
Uscita prevista per quest'anno
Un nuovo lavoro come produttore di liquori messicani?
'Dos hombres', il marchio di Cranston e Aaron Paul
'All the way'
Un lungo percorso verso il successo
Crescere in una famiglia 'distrutta'
La difficile infanzia di Bryan Cranston
Ogni tipo di lavoro per andare avanti
Il sogno d diventare poliziotto
Nella pubblicità
I suoi primi passi come attore di cinema e televisione
'Malcolm': la grande svolta
È stato anche regista di diverse puntate
'Breaking Bad': il ruolo della vita
Un lavoro milionario
Aneddoti su 'Breaking Bad'
Attore anche sul grande schermo
'Dalton Trumbo': il suo ruolo più apprezzato al cinema
Una famiglia felice
'A Life in Parts'
Premi su premi
Cosa gli riserverà il futuro?
Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(1/26)
Da Hal Wilkerson a Walter White

Quasi tutti ricordano Bryan Cranston per il suo personaggio come Walter White in 'Breaking Bad', ma anche per essere Hal Wilkerson, il padre di 'Malcolm' o il dottor Tim Whatley in 'Seinfeld'. Ci sono stati molti grandi ruoli che gli hanno portato fama, premi e denaro. Però è da un po' che non lo si vede. Che fine avrà fatto l'attore americano?

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(2/26)
A teatro

Sebbene sia passato per la mente ad alcuni (dopo tanto tempo senza vedere il buon vecchio Bryan Cranston in nessuna nuova serie o film), l'attore non si è ritirato e non è nemmeno in ritiro spirituale. Attualmente, come lui stesso dice attraverso i suoi social, si sta dedicando al mondo del teatro.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(3/26)
Charles Nichols in ‘Power of Sail’

Cranston sta attualmente lavorando come attore protagonista nell'opera teatrale di Paul Grellong 'Power of Sail', in cui interpreta il ruolo dell'illustre professore di Harvard Charles Nichols in una storia che parla dell'incitamento all'odio come "libertà di espressione".

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(4/26)
Prossimo progetto, 'Asteroid City'

Tuttavia, Cranston ha in mano un altro progetto senza una data di uscita. Si tratta dell'ultimo film di Wes Anderson, 'Asteroid City', una commedia romantica con un cast spettacolare di attrici e attori tra cui Tilda Swinton, Billa Murray, Adrien Brody, Scarlett Johansson, Tom Hanks, Margot Robbie, Matt Dillon o Jeff Goldblum e che vedrà anche la partecipazione di Cranston.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(5/26)
Uscita prevista per quest'anno

Le riprese di 'Asteroid City' sono iniziate in Spagna nell'agosto 2021 e si sono concluse alla fine dello stesso anno, ma il film è ancora nella fase di post-produzione, quindi dovremo aspettare ancora un po' prima di vedere di nuovo Cranston sul grande schermo... anche se non molto, dovrebbe uscire quest'anno, nel 2022.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(6/26)
Un nuovo lavoro come produttore di liquori messicani?

Ma i progetti attuali di Bryan Cranston vanno oltre il mondo della recitazione e, insieme all'ex co-protagonista in 'Breaking Bad', Aaron Paul, ha fondato 'Dos Hombres', un marchio di mezcal -un liquore tradizionale messicano- che arriva direttamente di Oaxaca.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(7/26)
'Dos hombres', il marchio di Cranston e Aaron Paul

Per far decollare questa idea, Cranston e Paul hanno visitato gran parte di Oaxaca finché non hanno trovato il luogo ideale per produrre la loro bevanda, che si è rivelato essere San Luis del Río, nel comune di Tlacolula de Matamoros, dove nascono le varietà mezcal espadín e mezcal tobalá, ovvero le qualità che 'Dos Hombres' ha lanciato sul mercato.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(8/26)
'All the way'

La cosa più recente che abbiamo potuto vedere di Bryan Cranston è stato 'All the Way', un film originale della HBO con l'attore al fianco di Anthony Mackie, presentato per la prima volta nel 2016. Si tratta di un film biografico sull'ex presidente della Stati Uniti Lyndon B. Johnson, nominato per succedere a Kennedy dopo il suo assassinio.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(9/26)
Un lungo percorso verso il successo

È stato l'ultimo lavoro in cui abbiamo potuto e possiamo ancora vedere Cranston davanti alle telecamere all'interno di una carriera di successo in cui è diventato attore, doppiatore, sceneggiatore, produttore e regista, ma che, tuttavia, non si è concretizzata fino all'età di cinquant'anni e dopo un lungo e faticoso cammino iniziato con un'infanzia più che complicata.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(10/26)
Crescere in una famiglia 'distrutta'

Bryan Lee Cranston, il suo nome completo, è nato a Los Angeles il 7 marzo 1956 in una famiglia distrutta. Era il figlio dell'ex pugile e attore Joe Cranston e dell'attrice radiofonica Audrey Peggy Sell, i quali, dopo i fallimenti delle loro carriere, hanno trasformato la loro casa in un inferno. All'età di undici anni, suo padre li lasciò per un'altra donna, mentre sua madre entrò in una spirale di depressione e alcolismo.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(11/26)
La difficile infanzia di Bryan Cranston

In un'intervista al Sunday Times, Cranston ha dichiarato: “Mio padre ha scelto di non stare con noi, di non vederci e di non essere padre. Mia madre ha scelto di affogare i suoi dolori nell'alcol, insieme a tristezza e risentimento. Era come il fantasma di se stessa e nessuno mi ha mai spiegato perché lui se ne fosse andato. Se fossero morti in un incidente sarebbe stato meno peggio, perché lui era lì, ma non gli importava niente di me e dei miei fratelli".

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(12/26)
Ogni tipo di lavoro per andare avanti

La situazione familiare ha costretto Cranston ad andare avanti con ogni mezzo disponibile e lavorando in tutto ciò che gli capitava: come agricoltore, fattorino di giornali, guardia di sicurezza, scaricatore di porto o pittore, tra le altre cose.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(13/26)
Il sogno d diventare poliziotto

Tutti quei lavori dell'infanzia uniti ai suoi studi lo hanno portato a voler diventare un agente di polizia. Tuttavia, mentre era al secondo anno di college, iniziò a prendere lezioni di recitazione e scoprì quale avrebbe dovuto essere il suo vero scopo nella vita: diventare un attore.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(14/26)
Nella pubblicità

Cranston ha iniziato la sua carriera di attore lavorando in teatri locali come il Granada Theatre nella San Fernando Valley (California), e successivamente anche nel mondo della pubblicità, partecipando a vari spot per marchi come Lay's, Excedrin, Honda Accord e Coffee-Mate. All'inizio, la sua carriera era quasi interamente incentrata sulla televisione.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(15/26)
I suoi primi passi come attore di cinema e televisione

Cranston ha forgiato la sua carriera con piccoli ruoli in numerose serie e film, come ‘One Life to Live’, en 1985; ‘Airwolf’, en 1986; ‘Falcon Crest’ e 'Baywatch', nel 1989; 'The Flash', nel 1991; e, soprattutto in 'Seinfeld', dove ha interpretato Tim Whatley in cinque episodi tra il 1994 e il 1997.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(16/26)
'Malcolm': la grande svolta

Il grande momento di Bryan Cranston sarebbe arrivato all'inizio del secolo. Fu allora, nel 2000, quando divenne Hal in 'Malcolm', un personaggio che ha reso l'attore uno dei più popolari della televisione americana.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(17/26)
È stato anche regista di diverse puntate

Il suo rapporto con la serie, durato fino al 2006, è stato tale da diventare persino il regista di molti dei suoi episodi. Era incaricato di realizzare le proprie scene e aveva un rapporto molto stretto con tutti i suoi co-protagonisti, in particolare con Erik Per Sullivan (Dewey).

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(18/26)
'Breaking Bad': il ruolo della vita

Ma Bryan Cranston è ricordato soprattutto per Walter White in 'Breaking Bad', senza dubbio il suo personaggio più iconico. Quel progetto lo ha consolidato come uno degli attori più versatili di Hollywood. Il personaggio interpretato gli ha fatto vincere l'Emmy Award come miglior attore in una serie drammatica per ben quattro volte - tre delle quali consecutive - nel 2008, 2009, 2010 e 2014 .

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(19/26)
Un lavoro milionario

Per il suo enorme lavoro in 'Breaking Bad', Bryan Cranston è arrivato a guadagnare 225 mila dollari a episodio secondo Celebrity NetWorth, e oggi si stima che abbia una fortuna del valore di 40 milioni di euro.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(20/26)
Aneddoti su 'Breaking Bad'

Tra le curiosità di Cranston legate alla serie c'è quella che racconta che aveva il logo 'Breaking Bad' tatuato sul dito o che Anthony Hopkins gli scrisse una lettera per congratularsi con lui per il suo incredibile lavoro.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(21/26)
Attore anche sul grande schermo

Sul grande schermo ha partecipato a più di 50 produzioni, in film come 'Salvate il soldato Ryan' (1998) di Steven Spielberg , in cui interpreta il ruolo di un ufficiale del dipartimento della guerra all'inizio del film; 'Little Miss Sunshine' (2006), dove interpreta l'agente letterario Greg Kinner, 'John Carter' (2012), 'Argo' (2013) o 'Godzilla' (2014), tra gli altri.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(22/26)
'Dalton Trumbo': il suo ruolo più apprezzato al cinema

Tuttavia, il più grande successo di Cranston al cinema è stato con 'L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo', film in cui recita da protagonista interpretando il ruolo di Dalton Trumbo per il quale è stato molto acclamato dalla critica ed è stato persino nominato per un Oscar, un BAFTA e per i Golden Globe.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(23/26)
Una famiglia felice

A livello personale, Cranston è sposato con la collega attrice Robin Dearden, che ha incontrato sul set della serie 'Airwolf' nel 1984, e hanno una figlia insieme di nome Taylor, che sta studiando teatro per seguire le orme dei suoi genitori.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(24/26)
'A Life in Parts'

Nel 2016 Bryan Cranston ha anche pubblicato il suo libro dei ricordi, 'A Life in Parts', in cui racconta, tra le altre cose, un incidente vissuto nella sua vita reale con un'ex fidanzata, Ava. La ragazza lo aveva minacciato di morte e lo rendeva particolarmente aggressivo nei suoi confronti. Queste esperienze lo aiutarono anche a entrare meglio nei suoi personaggi.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(25/26)
Premi su premi

Per quanto riguarda i premi ricevuti nel corso della sua carriera, senza contare le innumerevoli nomination, Bryan Cranston può vantare di aver vinto quei quattro Emmy grazie al suo ruolo in 'Breaking Bad', ma anche diversi Screen Actors Guild Awards per il suo lavoro in 'Argo' , 'Breaking Bad' e 'All the Way'; un Golden Globe nel 2014 per 'Breaking Bad' e due Tony Awards nel 2014 e 2019 per le opere teatrali 'All the Way' e 'Network'.

Che fine ha fatto Bryan Cranston, il Walter White di 'Breaking Bad' ?
(26/26)
Cosa gli riserverà il futuro?

Per ora, in attesa dell'uscita di 'Asteroid City', possiamo continuare a vedere Cranston a teatro nel ruolo di Charles Nichols. E in attesa di altri progetti, possiamo brindare con un paio di bicchieri di 'Dos Hombres' alla vostra salute...

Más para ti