Che fine ha fatto Anna Kournikova?

Dov'è finita Anna?
Il prodigio del tennis
Battere i primi record
Cominciarono a prevalere i risultati fuori dal campo
Più copertine che vittorie
Martina Hingis, la sua migliore compagna
Attiva fino al 2007
Enrique e Anna
Dall'esposizione all'introspezione
Da tutto a niente
La gente cercava Anna
E all'improvviso, famiglia numerosa
Come si chiamano i figli di Anna Kournikova ed Enrique Iglesias?
Si sono sposati?
Felice a Miami
Un rapporto discreto
Felicità familiare
Continua a giocare a tennis
Attira ancora la
Un pioniere nel marketing sportivo
Tutta una stella
Un cocktail, una mano di poker... anche un virus!
Dov'è finita Anna?

Anna Kournikova ha spento 41 candeline questo 7 giugno, anche se, guardando le foto sui suoi profili social, chiunque direbbe che è ancora la 20enne dei tornei di tennis alla fine degli anni '90.

Il prodigio del tennis

Per chi non la ricordasse, vale la pena ricordare che Anna Kournikova fu un precoce talento della racchetta a Mosca, emigrò negli Stati Uniti, ancora bambina, per mettersi nelle mani di Nick Bollettieri, che aveva già allenato campioni come Monica Seles, Andre Agassi o la sua connazionale Maria Sharapova.

Battere i primi record

E tutto sembrava andare alla grande. All'età di 15 anni, ha raggiunto il quarto round degli US Open del 1996. Un anno dopo ha raggiunto le semifinali di Wimbledon. E a 17 anni era già, a pieno titolo, nella top 10 della classifica WTA.

Cominciarono a prevalere i risultati fuori dal campo

Parallelamente, la fotogenicità e il carisma di questa adolescente hanno attirato alcune frivole riviste di moda e della stampa in generale. Ciò ha avuto un effetto a livello sportivo.

Più copertine che vittorie

A un certo punto della sua carriera, ha avuto più copertine di riviste (Sports Illustrated, Vogue, FHM o Maxim) che titoli del Grande Slam. Forse l'attenzione dei mezzi di comunicazione le ha fatto trascurare le sue performance sportive.

Martina Hingis, la sua migliore compagna

Ha ottenuto i suoi migliori risultati nel doppio e ha vinto due Australian Open (1999 e 2002) e due campionati WTA Tour (1999 e 2000), insieme all'altra ragazza prodigio del circuito, Martina Hingis.

Attiva fino al 2007

Nonostante i risultati non arrivassero, Anna Kournikova ha continuato a giocare fino al 2007 e il suo ritiro non è stato causato dai risultati, ma da un ripetuto infortunio alla schiena. A quel tempo, la tennista aveva già una relazione da sei anni con il cantante spagnolo Enrique Iglesias.

Enrique e Anna

La coppia si era incontrata durante le riprese del videoclip 'Escape', uno dei successi del cantante, e non si sono più separati.

Dall'esposizione all'introspezione

Curiosamente, dalla sovraesposizione mediatica durante la sua carriera da tennista si è passati al segretezza assoluta per quanto riguarda il suo rapporto con Enrique Iglesias.

Da tutto a niente

Anna Kournikova è stata costantemente sulle copertine costanti delle riviste di moda, l'immagine di ogni tipo di campagna (Adidas o Omega) e un claim pubblicitario di altissimo livello per il tennis femminile che, logicamente, le ha portato milioni. E, all'improvviso, preferì la discrezione.

La gente cercava Anna

È persino diventata l'atleta più cercata su Google o è apparsa in uno degli episodi di "Friends". Ovviamente, non ha avuto abbastanza impatto per essere chiamato in "Friends: The Reunion". Da quando ha consolidato il suo rapporto con Enrique Iglesias, è quasi completamente scomparsa dalle pagine dei giornali.

 

E all'improvviso, famiglia numerosa

Un'assenza che si è fatta più evidente con l'arrivo dei tre figli che la coppia ha in comune.

Come si chiamano i figli di Anna Kournikova ed Enrique Iglesias?

Nicholas e Lucy, i gemelli nati nel 2017, e Mary, arrivata il 30 gennaio 2020.

Si sono sposati?

Tale è il livello di schermatura della vita privata della coppia che, dopo più di 20 anni insieme, il mondo non sa ancora se si sono sposati o meno.

Felice a Miami

È noto che gli Iglesias-Kournikova vivono in uno spettacolare palazzo con baia privata in un'esclusiva zona residenziale a Miami, negli Stati Uniti.

Un rapporto discreto

Un nido d'amore per una coppia discreta che, nonostante di solito sia protagonista delle copertine delle riviste di tutto il mondo, vive la loro relazione lontano dai riflettori.

Felicità familiare

Si sa anche che l'ex tennista russa ama molto i social network e, grazie a questo, possiamo vedere che è felice, che ha tre bellissimi bambini e che ama i cani. E che ha un rapporto speciale con sua suocera, Isabel Preysler.

Continua a giocare a tennis

Nei suoi social network puoi vedere come Anna Kournikova continua a giocare a tennis. Sebbene non professionalmente, l'atleta di solito si diverte a giocare con i suoi figli o con lo stesso Enrique Iglesias in privato.

Attira ancora la

Anna Kournikova è invece ambasciatrice del marchio di abbigliamento sportivo K-Swiss, nonostante sia in 'pensione' da più di 14 anni, e della fondazione "Five & Alive", che si occupa della salute dei bambini fino a cinque anni. anni.

Un pioniere nel marketing sportivo

Indipendentemente dai suoi successi come tennista, l'eredità di Anna Kournikova può essere misurata a livello di marketing sportivo.

Tutta una stella

I Beckham, Cristiano Ronaldo o Serena Williams devono forse all'ex tennista russa aver lanciato il perfetto connubio tra sport e marketing.

Un cocktail, una mano di poker... anche un virus!

Tanto è forte l'impatto di Anna Kournikova a livello globale che è arrivata a dare il suo nome su un cocktail (White Russian con latte scremato al posto della panna), un videogioco, un virus informatico o una mano di poker vincente (Asso e Cappa di semi diversi).

Más para ti