Look eccentrici, classici e fuori dagli schemi: i migliori (e i peggiori) outfit dei VIP al Royal Ascot 2022

La contessa Sophie e il principe Carlo al Royal Ascot
Guardando le gare
La principessa reale
Maya Giama
La principessa Beatrice e Edoardo Mapelli Mozzi
Sono la signora di Edoardo Mapelli Mozzi!
Sophie, contessa di Wessex
Bellissima in azzurro
Zara e Mike Tindall
Cappelli, cappelli e ancora cappelli
Emozione alle gare
Processione reale
Un posto vuoto per la regina
Un affare di famiglia
Un giro in carrozza
Per vedere ed essere visti
Kate Waterhouse
Clodagh McKenna
Nana Acheampong
Betty Bachz
Colori luminosi
Evento fashion
'Moda squisita'
Distinguersi
La contessa Sophie e il principe Carlo al Royal Ascot

È di nuovo quel periodo dell'anno nel Regno Unito, quello in cui gli uomini indossano i cappelli a cilindro e le donne scelgono i loro abiti e copricapi più solari per le corse di cavalli Royal Ascot. I co-conduttori dell'evento sono i duchi e le duchesse, i conti, le contesse e i principi della famiglia reale britannica.

Guardando le gare

La massima aspirazione e il massimo riconoscimento sociale per i membri dell'élite culturale britannica: partecipare all'evento equestre dell'anno. Tra loro ci sono gli artisti e poeti Robert Montgomery e Greta Bellamacina. Quest'ultima indossa un abito di The Vampire's Wife e copricapo di Julia Bradley.

La principessa reale

Amante dei cavalli e lei stessa campionessa di salto con i cavalli, la Principessa Anna non perde mai il Royal Ascot. È arrivata il primo giorno dell'evento in un completo beige con un cappello un po' più appariscente del solito, ma che si adattava perfettamente all'evento di Ascot.

Maya Giama

Un'apparizione sorprendente è stata quella della personalità della TV inglese e DJ Maya Jama, che è apparsa in un luminoso abito Zimmermann fucsia, un cappello personalizzato e gioielli di Bulgari.

La principessa Beatrice e Edoardo Mapelli Mozzi

La principessa 33enne sta rapidamente diventando una delle fashion influencer della famiglia reale. Indossava un abito floreale di Zimmerman il giorno 1 delle gare.

Sono la signora di Edoardo Mapelli Mozzi!

Il giorno 2, Beatrice ha sfoggiato uno straordinario vestito color crema e un cappello di paglia bianco e blu. Diversi media hanno notato che ha partecipato all'evento con il titolo "non reale" di signora di Edoardo Mapelli Mozzi, piuttosto che come "Principessa Beatrice".

Sophie, contessa di Wessex

Spesso al fianco del principe Carlo e della duchessa Camilla, la contessa di Wessex ha mostrato ancora una volta di essere diventata più centrale nella vita pubblica reale da quando la regina Elisabetta ha fatto un piccolo passo fuori dai riflettori nell'ultimo anno.

Bellissima in azzurro

Ogni giorno al Royal Ascot è meraviglioso vedere come si veste la Contessa di Wessex. Il giorno 2 delle gare, indossava un abito azzurro.

Zara e Mike Tindall

Il primo giorno delle gare, la nipote della regina e suo marito, l'ex star del rugby Mike Tindall, sono arrivati insieme al Royal Ascot. Zara Tindall indossava un abito corto di Anna Mason con cinta a fiocco e un cappello ornato di pompon.

Cappelli, cappelli e ancora cappelli

I reali indossavano cappelli relativamente poco appariscenti rispetto agli altri copricapi avvistati al Royal Ascot del 2022. I colori accesi, come il giallo o il fucsia, sono stati dominanti all'ippodromo.

Emozione alle gare

Hanno pranzato su invito del designer di calzature di lusso Ghazal Paris e poi hanno assistito alle gare: la modella e influencer Kelly England Prehn, la fondatrice del marchio Ghazal Houda Ghazal, e la modella Ikram Abdi Omar.

Processione reale

Ogni giorno, alle due in punto, inizia la Processione Reale. Presenta gli onorevoli ospiti del Royal Ascot come Carlo, il principe di Galles e Camilla, la duchessa di Cornovaglia, al pubblico. Il primo giorno, Camilla ha indossato per l'occasione un completo celeste.

Un posto vuoto per la regina

Durante la seconda processione reale, Carlo e Camilla hanno lasciato un posto vuoto nella loro carrozza, come hanno notato Express e altri media. Lo hanno fatto in un omaggio alla regina, che non ha potuto partecipare.

Un affare di famiglia

Mentre Royal Ascot è il principale evento di corse di cavalli della Gran Bretagna, che attira i migliori cavalli del mondo a competere per i milioni di sterline in premio, è anche un affare di famiglia per i cugini reali, gli zii, le zie e altri parenti.

Un giro in carrozza

Birgitte, duchessa di Gloucester, indossava un blu brillante mentre condivideva la carrozza con la principessa Michael di Kent e il principe Richard, duca di Gloucester.

Per vedere ed essere visti

E per quanti non partecipano alla Processione Reale o alle gare, Ascot è comunque un luogo privilegiato per ritrovare volti noti e, soprattutto, per farsi notare.

Kate Waterhouse

La modella e giornalista Kate Waterhouse ha entusiasmato gli spettatori con il suo outfit Gucci custom made. L'affascinante copricapo era di Nerida Winter.

Clodagh McKenna

La chef irlandese Clodagh McKenna indossava un completo vintage blu e un semplice cappello a tesa bianco. Il suo partner Harry Herbert, uomo d'affari ed esperto di corse, era ovviamente al suo fianco.

Nana Acheampong

La stilista delle celebrità Nana Acheampong sbalordiva con un vestito giallo acceso.

Betty Bachz

Membro del jetset internazionale, questa imprenditrice cino-norvegese indossava un sorprendente abito nero Preen e cappello di Awon Golding.

Colori luminosi

I completi in bianco e nero visti durante le gale contrastavano con altre scelte più osate, come abiti dai colori vivaci e cappelli voluminosi.

Evento fashion

Il Royal Ascot è considerato uno degli eventi di moda dell'anno.

'Moda squisita'

Certo, è un tipo di moda di nicchia. Secondo il sito web ufficiale di Ascot, le gare sono un raduno di "eleganza sartoriale, inondata di moda squisita e magnifiche creazioni di modisteria".

Distinguersi

In ogni caso, è un'opportunità perfetta per coloro che cercano i riflettori e l'accesso alle alte sfere della società per dare il massimo e impressionare.

Más para ti