Agghiacciante! Attore spagnolo accusato di aver ucciso la zia con del veleno

Luis Lorenzo
È accaduto nella città madrileña di Rivas Vaciamadrid
La poca fiducia del fratello della zia
Non rispondeva al telefono
Dov'è finita la zia Isabel?
L'ingiunzione del tribunale
Autopsia
Avvelenamento
Testamento
Il crimine
Problemi nelle visite precedenti
L'attore che ha iniziato con Raffaella Carrá
Piccoli ruoli
Reality show
Celebrità indesiderata
Degno di una fiction
Luis Lorenzo

Secondo El Confidentcial, la Guardia Civile spagnola ha arrestato l'attore Luis Lorenzo e sua moglie, Arancha, come presunti autori dell'omicidio per avvelenamento. L'interprete compare in serie spagnole come 'El Comisario' e 'La que se avecina', molto popolari nel paese.

È accaduto nella città madrileña di Rivas Vaciamadrid

Il presunto omicidio è avvenuto nella cittadina di Rivas Vaciamadrid (nella foto), a pochi chilometri dalla capitale spagnola. Si dice che Luis Lorenzo e sua moglie, Arancha, abbiano invitato Isabel, sua zia, a casa loro nel marzo 2021.

Foto: Di DavidDaguerro di Madrid, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43317711

La poca fiducia del fratello della zia

L'anziana viveva nelle Asturie, nel nord della Spagna, dove non è più tornata, cosa che ha insospettito suo fratello.

Foto: Kamila Maciejewska / Unsplash

Non rispondeva al telefono

Il fratello di Isabel ha cercato di mettersi in contatto con lei, ma nelle telefonate sia l'attore che la moglie hanno spiegato che non poteva rispondere a nessuno. Ha quindi sporto denuncia alla polizia e la Guardia Civile ha iniziato a indagare sul caso.

Foto: Alexander Andrews/Unsplash

Dov'è finita la zia Isabel?

El Confidential riferisce che gli agenti della Guardia Civile siano andati a casa di Luis Lorenzo (foto a destra) per chiedere della zia Isabel.

L'ingiunzione del tribunale

L'attore ha assicurato che viveva lì, ma non ha permesso alla polizia di vederla. Ha richiesto formalmene un'ingiunzione del tribunale per farli entrare.

Foto: Akira Hojo / Unsplash

Autopsia

La zia Isabel è morta nel giugno 2021 e un medico di Madrid ha certificato la morte per cause naturali. Ma il fratello di Isabel ha richiesto l'autopsia.

Foto: Clay Banks / Unsplash

Avvelenamento

L'autopsia richiesta dal fratello della signora Isabel ha rilevato un'insolita presenza di metalli pesanti nel corpo dell'anziana donna. Ciò ha portato la Guardia Civile a riattivare le indagini.

Foto: Karsten Winegeart/Unsplash

Testamento

La polizia ha scoperto che la zia Isabel aveva speso migliaia di euro mentre era a casa di Luis Lorenzo e che aveva cambiato testamento per lasciare i suoi soldi a sua nipote Arancha.

Il crimine

Il crimine è stato consumato durante la permanenza di zia Isabel a casa dei suoi parenti nel 2021, ma la Guardia Civile sospetta che i tentativi di ucciderla siano precedenti.

Foto: Juan Gomez / Unsplash

Problemi nelle visite precedenti

Durante altre visite a Madrid, la salute mentale dell'anziana donna è peggiorata. Le è stata diagnosticata una demenza senile, ma è tornata nelle Asturie e ha riacquistato la sua stabilità mentale. Forse Luis Lorenzo e Arancha le stavano già somministrando veleno con metalli pesanti.

L'attore che ha iniziato con Raffaella Carrá

In effetti, Luis Lorenzo non è un attore molto noto. Ha 61 anni, è nato a Madrid e ha iniziato, secondo la sua biografia ufficiale, come co-conduttore del programma '¡Hola Raffaella!', su TVE, tra il 1992 e il 1994.

Piccoli ruoli

È apparso coprendo piccoli o medi ruoli in numerose serie di successo: da 'Family Doctor' a 'Yo soy Bea', 'Homicide', 'La familia Mata' (nella foto) e tante altre.

Reality show

Ha tentato la fortuna anche nel mondo del reality, come concorrente di 'L'Isola dei famosi' andato in onda sul canale Antena 3 nel 2004.

Celebrità indesiderata

Luis Lorenzo certamente non stava cercando la fama in campo criminale. Nelle sue immagini pubblicitarie sorride, ma il 26 maggio 2022 tutto è andato storto ed è stato arrestato, insieme alla moglie.

Degno di una fiction

Vedremo come finisce questa storia, degna di una serie Netflix o di una storia di Agatha Christie.

Foto: Giovana Miketen / Unsplash

Más para ti